Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

Homemake-upCome far risaltare lentiggini ed efelidi con il make-up

Come far risaltare lentiggini ed efelidi con il make-up

Storie collegate

La Dermocosmesi per le diverse Fasi della Vita

La pelle, il più grande organo del corpo umano,...

Come i Profumi completano lo Stile Personale

In un mondo dove la moda e lo stile...

Verde è la Nuova Bellezza, la rivoluzione della Skincare Eco-Sostenibile

Una tendenza sta emergendo con forza indiscussa: la skincare...

Incanto e Seduzione: Il Make-Up Ideale per un San Valentino Indimenticabile

Quando l'amore è nell'aria e le luci si abbassano,...

Perché regalare un Profumo a San Valentino (Guida per Lei e per Lui)

Il Giorno di San Valentino si avvicina, portando con...

Come abbiamo già avuto modo di dire, uno dei trend più in voga dell’anno appena trascorso è stato quello di enfatizzare lentiggini ed efelidi, addirittura disegnandole artificialmente con prodotti ad hoc.

Abbiamo anche detto che questa tendenza non si è rivelata un granché, perché troppo artefatta ed innaturale.

Tutt’altra cosa è, però, se si è naturalmente dotati di lentiggini ed efelidi. In questo caso, sarà interessante sapere come fare per valorizzarle con il make-up senza nasconderle.

Te lo raccontiamo in questo articolo!

Lentiggini ed efelidi: qual è la differenza?

Innanzitutto, chiariamo una cosa: efelidi e lentiggini non sono la stessa cosa.

Le efelidi, in genere, presentano un colore più chiaro rispetto alle lentiggini, che viene accentuato dall’esposizione al sole.

Le lentiggini, invece, sono macchie della pelle la cui tonalità rimane sostanzialmente sempre invariata.

Perché esaltare e non nascondere lentiggini ed efelidi

Il trend di cui dicevamo ha fatto sì che nascessero molti prodotti ad hoc per far risaltare le lentiggini e le efelidi.  Si tratta di matite o tinte sui colori caldi del marrone, del pesca e dell’arancio.  

Insomma, se invece si tratta di efelidi e lentiggini naturali, anche alla luce di questo, non è proprio il caso di nasconderle!

Non va neppure dimenticato che spesso, lentiggini ed efelidi sono associate ad una pelle sana, naturale e giovane e che donano un’aria di innocenza.

I migliori prodotti per enfatizzare lentiggini ed efelidi senza nasconderle sotto il correttore o il fondotinta

Il metodo migliore per far risaltare efelidi e lentiggini consiste nello scegliere un fondotinta dalla coprenza modulabile e leggera.

Le formule cosiddette sheer, delicate, trasparenti e luminose, sono la scelta migliore.

Oppure, si può usare una BB cream.

Per applicare il fondotinta sulle lentiggini l’ideale è utilizzare una spugnetta inumidita, che sfuma in maniera ottimale il fondotinta e regala un effetto molto naturale.

Oppure, si può usare un buffing brush.

L’importante è che il prodotto utilizzato venga lavorato bene in modo da uniformare l’incarnato senza coprirlo.

Se poi ci sono anche imperfezioni e brufoli da coprire, meglio agire localmente utilizzando un correttore coprente dello stesso colore della pelle, con una texture che si fonde bene con la base.

Per non rischiare di allargarlo troppo, si può usare un pennellino di precisione per picchiettare solo sull’imperfezione.

Per le occhiaie, vale lo stesso metodo: se sono profonde, utilizzate un correttore specifico, concentrandovi sulla zona ed applicando poco prodotto.

Come usare le matite per un risultato naturale

Una volta realizzata la base, si può passare ad enfatizzare.

Il metodo più semplice e facile è quello di utilizzare una matita per sopracciglia; occorre però utilizzare preferibilmente la colorazione per bionde o rosse, dal momento che le efelidi tendono di solito al marrone rossastro, non al marrone scuro. Per enfatizzare le efelidi con la matita, basta picchiettare la punta nella zona del naso e delle guance, dove si trovano solitamente lentiggini ed efelidi naturali.

Anche con gli ombretti marroni dal sottotono caldo si possono valorizzare le lentiggini. La cosa migliore è utilizzare la punta di un pennellino angolato o un pennellino fine per eyeliner.

I prodotti ad hoc per valorizzare le lentiggini

come dicevamo, esistono prodotti specifici per valorizzare lentiggini ed efelidi.

Solitamente, si tratta di prodotti liquidi con pennellino incorporato. Si applicano picchiettando il pennellino e si sfumano poi con il dito.

Alcune persone, poi, utilizzano i prodotti pensati per fare i tatuaggi temporanei per le sopracciglia, che durano diversi giorni.  

Un’altra possibilità è data dall’henné.

In questi ultimi due casi, però, è bene fare un piccolo test su un lembo nascosto di pelle, per verificare eventuali allergie.  

Si tratta inoltre di interventi un po’ più importanti del semplice trucco e vanno usati con parsimonia, perché rischiano di risultare innaturali.

Storie recenti