Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

Homemake-upBB Cream e CC Cream: qual è la differenza?

BB Cream e CC Cream: qual è la differenza?

Storie collegate

Gli errori da non fare con i capelli per non sembrare più vecchia della tua età

I capelli contano davvero moltissimo nell'espressività del viso. Ne consegue...

Come si indossa il rossetto rosso secondo Chanel Haute Couture

Chi ci segue sa che abbiamo parlato altre colte...

Pelle perfetta: i 9 super alimenti che la rendono possibile

Anche tutto quello che mangiamo influisce sulla qualità della...

Il ghiaccio è il nuovo protagonista della skincare

Ultimamente, pare proprio che la parola d’ordine della bellezza...

BB Cream e CC Cream hanno fatto ormai da diverso tempo la loro comparsa nel mondo della skincare e da quando sono apparse sul mercato hanno riscosso un sostanzioso successo.

Cionondimeno, molti non sanno ancora con esattezza cosa siano e, cosa più frequente, quale sia la differenza tra le due.

Diciamo subito che entrambe queste creme hanno lo scopo di sostituire il fondotinta.

Le loro caratteristiche, però, non sono identiche: qual è la precisa differenza tra le due?

Ne parliamo in questo articolo, mettendo in risalto le qualità dell’una e dell’altra.

La BB Cream: cos’è, come e quando si usa

BB Cream sta per Blemish Balm Cream. Blemish Balm è un’espressione inglese che significa “Balsamo per le imperfezioni”.

In pratica, dunque, si tratta di una crema “perfezionatrice”, che può essere utilizzata da chiunque voglia un colorito naturale e luminoso, ma non voglia utilizzare il fondotinta perché non ama il make-up troppo marcato.

La BB Cream uniforma l’incarnato e dona un aspetto molto naturale, con un effetto colorante leggerissimo. 

La BB Cream si applica sul viso deterso e asciutto al mattino, prendendone una piccola quantità e stendendola sul viso come si farebbe con una normale crema idratante, ricordando di sfumare su collo e tempie.

In commercio esistono molte BB Cream complete, le cui formule contengono anche ingredienti utili a idratare a fondo la pelle e a prevenire o a contrastare i segni dell’età.

Molto spesso, la BB Cream è disponibile in un’unica tonalità, perché i suoi pigmenti si adattano a qualunque colorito.

La BB Cream è l’ideale per chi non ha particolari esigenze di correzione delle imperfezioni e desidera semplicemente avere un colorito uniforme e luminoso che si avvicini il più possibile al suo incarnato naturale.

La CC Cream: cos’è, come e quando si usa

CC Cream, invece, è l’acronimo di Color Control Cream.

Al contrario della BB Cream, si tratta di una crema con effetto coprente, quindi con un effetto molto simile a quello di un fondotinta.

La differenza sta nella texture, che è molto più leggera.

La CC Cream copre le imperfezioni e uniforma il colorito, ha un’azione molto simile a quella del fondotinta, dal momento che permette di nascondere all’istante, difetti, macchie e rossori di lieve entità.

Anche la CC Cream può essere idratante e antietà, grazie alla sua formulazione specifica.

A differenza della BB Cream è di solito disponibile in diverse tonalità.

Insomma, una vera e propria alternativa al fondotinta, da utilizzare soprattutto quando si ha poco tempo o se non si vuole appesantire la pelle con un trucco troppo “denso”.

Quando usare la BB Cream e la CC Cream

Entrambe le creme che abbiamo descritto possono costituire una validissima opzione make-up che sostituisce in un colpo solo crema idratante e fondotinta.

Entrambe, pur se diverse tra loro per molti aspetti, sono caratterizzate da una texture leggera che non appesantisce.

Si tratta di soluzioni pratiche e valide, adatte a tutte coloro che vogliono risparmiare tempo, che non amano un trucco troppo appariscente, ma piuttosto naturale e luminoso.

La BB Cream è particolarmente leggera ed è sconsigliabile in presenza di imperfezioni importanti. In quest’ultimo caso, è preferibile optare per una CC Cream.

Sia la Bb Cream che la CC Cream si prestano, in particolare, ad essere utilizzate durante le stagioni calde, ovvero primavera ed estate.

Al contrario, quando le temperature sono eccessivamente basse, è bene utilizzare più prodotti specifici per proteggere e idratare la pelle a fondo e proteggerla dai rigori dell’inverno. 

A questo proposito, ti invitiamo a leggere il nostro recente articolo di approfondimento proprio sulla beauty routine invernale!

Storie recenti