Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliAbbronzatura: come farla durare a lungo

Abbronzatura: come farla durare a lungo

Storie collegate

Cicatrici al sole: consigli e buone pratiche

L’arrivo dell’estate è causa di gioia e spensieratezza, ma...

Come scegliere il profumo per la casa

Chi ama la bellezza non può che essere attratto...

La manicure russa: cos’è e come si fa

In questo articolo, continuiamo il nostro excursus tra le...

Consigli di bellezza per un Ferragosto da urlo

Il 15 agosto è un giorno speciale: il clou...

La manicure giapponese: cos’è e come si fa

In questo articolo, ci occuperemo della cosiddetta manicure giapponese,...

Siamo nel pieno dell’estate: il momento giusto per ottenere un’abbronzatura perfetta. Ma, mentre ci crogioliamo al sole e vediamo la nostra pelle assumere una meravigliosa tonalità dorata, non possiamo fare a meno di pensare a quando, alla fine dell’estate, doccia dopo doccia, la tintarella, mestamente, ci abbandonerà.  Il modo per ritardare questo triste momento, però, esiste e te lo sveliamo in questo articolo, in cui ti diremo come far durare l’abbronzatura a lungo.

I presupposti per un’abbronzatura duratura

Chiariamo subito una cosa: meglio ti abbronzi, più alte sono le probabilità che la tua abbronzatura duri a lungo. Non solo va scelta la protezione giusta, ma anche il doposole gioca un ruolo fondamentale. allo stesso modo, ci sono una serie di accorgimenti che puoi seguire per abbronzarti in maniera uniforme, ad esempio sulle gambe.

Se seguirai tutti i consigli per favorire un’abbronzatura uniforme e priva di eritemi e scottature, sarai già a buon punto per riuscire a mantenerla il più a lungo possibile.

Come far durare l’abbronzatura a lungo: doccia tiepida

Se vuoi che la tua tintarella duri di più, non usare acqua troppo calda quando fai la doccia. L’acqua calda ha una caratteristica, che è anche un vero e proprio beneficio, normalmente: stimola il ricambio cellulare. Se il tuo obiettivo è far durare di più l’abbronzatura, però, non dovresti favorire troppo questo ricambio! Se poi utilizzi l’acqua fredda, questa aiuterà anche la circolazione.

Evita la ceretta

Depilarsi è una necessità per la maggior parte di noi, è vero. Ma, se vuoi mantenere a lungo la pelle dorata, cerca di evitare il ricorso alla ceretta, che insieme ai peli potrebbe portarsi via anche l’abbronzatura. Scegli un metodo alternativo e meno invasivo: rasoio ed epilatore elettrico, a seconda dei casi, sono da preferire.

Idrata la pelle e bevi!

Questo è un consiglio che vale sempre: idratare!

Per l’obiettivo che ci interessa, poi, è di fondamentale importanza: la pelle secca, infatti, tende a squamarsi facilmente e quindi a perdere anche, tra le altre cose, l’abbronzatura. Applicare regolarmente la crema idratante è fondamentale.   Allo stesso modo, è necessario bere acqua a sufficienza durante l’arco della giornata, sempre per non perdere l’idratazione. Naturalmente, è il caso che tu continui a fare entrambe le cose anche più tardi, quando l’abbronzatura sarà ormai un ricordo lontano.

Mangia bene

Di fondamentale importanza è anche curare l’alimentazione. In particolare, è consigliabile seguire una dieta che comprenda una buona quantità di alimenti ricchi di beta-carotene. La nostra pelle si manterrà allora ben disposta nei confronti del suo bel colore dorato. Allo stesso modo, è bene consumare cibi che stimolano la produzione di melanina, come le mandorle e l’avocado, ad esempio, per riuscire a sfruttare al meglio il sole finché c’è.  d’altra parte, si tratta di cibi decisamente sani e non sarà una grande fatica aggiungerli alla dieta.

I prodotti che puoi usare per mantenere a lungo l’abbronzatura

Quelli che ti abbiamo illustrato finora sono rimedi assolutamente naturali per mantenere a lungo l’abbronzatura. Naturalmente, però, puoi farti aiutare anche dalla cosmetica!

Puoi, ad esempio, utilizzare un prodotto abbronzante, oppure una crema idratante che contenga piccole particelle abbronzanti, per dare una mano alla natura.

Ad ogni modo, prima o poi, è chiaro, l’abbronzatura ti mollerà: è inevitabile. Ma con questi piccoli accorgimenti, ciò avverrà senza traumi, perché accadrà quando avrai già iniziato il conto alla rovescia per l’estate successiva e ti starai preparando alla prossima abbronzatura!

Storie recenti