Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomebenessereCreme solari: come sceglierle e come usarle al meglio

Creme solari: come sceglierle e come usarle al meglio

Storie collegate

Beauty routine maschile: le regole d’oro

Gli uomini si curano sempre di più, non c’è...

Dieci regole d’oro per un’estate all’insegna della bellezza

Con l’arrivo dell’estate, anche le più pigre e meno...

Estate: si possono conservare i cosmetici in frigo?

Fa caldo e anche i prodotti cosmetici sembrano risentirne....

Esposizione al sole: benefici, rischi e come farlo correttamente

L’estate è ormai arrivata, in tutto il suo splendore....

Dillo con una fragranza: il significato dei profumi

I profumi, oggigiorno, non sono più utilizzati come parte...

L’estate sta arrivando e, con essa, la voglia di godersi il sole e di sfoggiare una bella e attraente abbronzatura.

Al tempo stesso però, occorre procedere con cautela e premunirsi dei prodotti protettivi giusti per trarre dal sole tutti i benefici che può dispensare.

In caso contrario, i rischi superano di gran lunga i vantaggi.

Tra i mezzi più efficaci per contrastare gli effetti negativi dei raggi solari, le creme solari occupano un posto molto importante.

Troppo spesso, però, la loro efficacia viene sottovalutata. Soprattutto, la convinzione che una crema o un latte solare valga l’altro è del tutto sbagliata.

In questo articolo, vi spieghiamo come scegliere e usare al meglio le creme solari.

Come scegliere la crema solare giusta

In commercio sono disponibili solari di ogni tipo, sotto forma di crema, di unguento, di olio secco, spray, e molti altri. 

Molti di questi prodotti promettono una tintarella ottimale, rapida e senza rischi per la pelle.

La cosa a cui occorre badare su tutte, però, è il filtro solare.

Il fattore di protezione solare

Il fattore di protezione solare dovrebbe essere compreso, in media, tra 30 e 50+. Questi indici indicano una protezione da alta a molto alta.

In secondo luogo, però, il fattore di protezione solare va scelto secondo il proprio fototipo di pelle:

  • Fototipo 1: è il caso di pelli molto chiare e di capelli rossi o biondi: è il caso di ricorrere a un fattore molto elevato (50+ o schermo totale);
  • Fototipo 2: in caso di pelle chiara con capelli castani o biondi, si può optare per una protezione alta/molto alta (tra 50+ e 30);
  • Fototipo 3 e fototipo 4: in caso di capelli biondo scuro e di pelli sensibili, o di capelli castani e pelli moderatamente sensibili, è bene optare per una protezione media ( tra 25 e 15);
  • Fototipo 5: chi ha capelli scuri e carnagione olivastra può scegliere una protezione anche bassa, (tra 10 e 6).

L’efficacia contro i raggi UVB e UVA

Eccoci al secondo criterio: l’efficacia contro i raggi UVB e UVA deve essere indicata sulla confezione.

Attenzione agli ingredienti!

I prodotti solari non devono contenere sostanze potenzialmente rischiose per la pelle, come i conservanti e gli allergeni contenuti in altri tipi di prodotti, ad esempio nei profumi.

Come e quando si applicano i filtri solari

La crema solare, perché sia davvero efficace, va spalmata almeno 20 minuti prima dell’esposizione solare.  L’applicazione va ripetuta all’incirca ogni 2 ore, durante l’arco della giornata.

È bene non lesinare con le quantità: occorre ‘coprire’ uniformemente tutta la superficie del corpo, all’incirca con almeno 2 milligrammi di prodotto per centimetro quadrato di pelle.

Ciononostante, soprattutto durante le prime esposizioni, è bene evitare le ore centrali della giornata, quando il sole è a picco e dunque più diretto.

A cosa servono i prodotti solari?

Concludendo, dunque, quali sono i benefici dei prodotti solari?

I filtri solari aiutano a contrastare gli effetti nocivi del sole, prevengono lo sviluppo di tumori cutanei ed evitano il pericolo di scottature, che oltre ad essere pericolose per la salute, possono diventare anche molto dolorose. 

Essi hanno inoltre effetti benefici sulla pelle di natura estetica: evitano rossori e scottature, mantengono più idratata la pelle, evitano la desquamazione.

Una pelle più idratata e ben protetta mostrerà più facilmente un’abbronzatura uniforme e luminosa, risulterà liscia e compatta.

Naturalmente, poi, un risultato migliore si raggiunge se, ogni giorno, dopo la doccia, si utilizzano anche prodotti doposole, lenitivi e idratanti.

Una volta che ti sarai procurata i giusti prodotti, potrai star tranquilla: che l’estate abbia pure inizio, sei pronta!

Storie recenti