Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliQuando fare la doccia. Meglio di sera o di mattina?

Quando fare la doccia. Meglio di sera o di mattina?

Storie collegate

Sinergie di Stile: l’intreccio tra Moda e Beauty

Nel vibrante universo del glamour, moda e beauty non...

Strategie essenziali per una Skincare Notturna Perfetta

Il buio della notte non è solo il momento...

Proteggere e Valorizzare: Il Make-up Ideale per Giornate Solari

Il sole forte invita a giornate all’aria aperta ma...

Colori Primaverili e Make-up: risvegliare la tua Bellezza con la Palette di stagione

Con l'arrivo della primavera, la natura si risveglia in...

Skincare Maschile: i miti da sfatare e consigli utili

Nell'ultimo decennio, abbiamo assistito a un vero e proprio...

Il tema della doccia divide molti: meglio farla di sera o di mattina?

Senza contare che esiste anche una terza opzione: farla sia la sera che la mattina.

La questione, ad ogni modo, non è affatto peregrina e il momento in cui si fa la doccia è importante. Il punto è che entrambe le opzioni hanno i loro vantaggi: occorre scegliere quello che più si addice a noi. Ne parliamo in questo articolo!

Quelli che è meglio la doccia al mattino

Chi fa la doccia al mattino lo fa perché la considera una prima sferzata di energia, in grado di attivare il cervello e di risvegliare i muscoli prima di iniziare la giornata.

L’ideale, insomma, prima di buttarsi in una dura e faticosa giornata.

Subito dopo, seguiranno trucco e parrucco, per uscire di casa freschi e sicuri di sé.

Naturalmente, ci sono alcune categorie di persone che non possono fare a meno di fare la doccia al mattino: stiamo parlando, ad esempio, dei cosiddetti “early birds”, amanti del fitness, che si svegliano all’alba per andare a correre e poi tornano a casa per la doccia, prima di andare al lavoro.

La doccia mattutina fredda

Se l’obiettivo che si vuole raggiungere è ottenere una sferzata di energia, allora bisogna fare molta attenzione alla temperatura dell’acqua. Questa non deve essere mai troppo calda (nemmeno per la doccia serale), ma finire la doccia con 30 secondi di acqua fredda al mattino contribuirà a innalzare la temperatura del corpo, abbassatasi durante la notte, e a stimolare il sistema circolatorio, quello immunitario e quello digerente.

D’altro canto, ve lo avevamo già detto: il freddo fa bene alla bellezza!

Quelli che è meglio la doccia di sera

Anche fare la doccia la sera ha i suoi vantaggi, sia per la salute fisica che per quella mentale.

Durante l’intera giornata, infatti, il nostro corpo è esposto continuativamente ad allergeni e sostanze irritanti e inquinanti presenti nell’aria: polvere, smog, sporcizia. Soprattutto i capelli ne raccolgono grandi quantità.

Se non ci si lava prima di andare a letto, si porta tutto questo tra le lenzuola, cosa per nulla sana.

I problemi alla pelle, insomma, sono dietro l‘angolo in questo caso e possono causare secchezza e irritazione, in alcuni casi accompagnati da prurito anche intenso. 

Le conseguenze negative riguardano anche il viso, che diventa maggiormente esposto all’insorgere di infiammazioni come l’acne, ma anche all’invecchiamento precoce.

Fare la doccia la sera, dunque, dopo una lunga e stressante giornata spesa tra lavoro e spostamenti, purifica e rilassa per chiudere serenamente la giornata.

Addirittura, alcuni studi affermano che fare la doccia mezz’ora o tre quarti d’ora prima di andare a letto funziona come un potente sedativo naturale e aiuta a dormire sonni tranquilli.

Quelli che è meglio fare la doccia due volte al giorno

E se si tagliasse la testa al toro e si facesse la doccia sia al mattino che alla sera? Al mattino con funzione corroborante, alla sera con funzione rilassante.  Magari senza lavare i capelli entrambe le volte.

In effetti, si tratta di una decisione che ha un forte grado di ragionevolezza.

In questo caso, però, occorre fare attenzione alla durata e non esagerare, ovvero non andare oltre gli otto-dieci minuti, In questo modo, la pelle viene preservata: un eccessivo lavaggio, infatti, potrebbe privarla del sebo che le è necessario per rimanere idratata e potrebbe seccarsi e irritarsi.

Naturalmente, non va neppure dimenticato di idratare sempre la pelle alla fine di ogni doccia.  

D’altro canto, limitare il consumo di acqua fa bene anche all’ambiente!

Storie recenti