Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeskincareSkin streaming: cos’è, come si fa e perché piace tanto

Skin streaming: cos’è, come si fa e perché piace tanto

Storie collegate

Chanel Rouge Allure Velvet Nuit Blanche: L’Eleganza di un Rossetto Iconico

Nel mondo della bellezza e del make-up, pochi nomi...

Tendenze Dermocosmetiche 2024: Innovazioni e Must-Have per la tua Pelle

Nell'industria della bellezza, il settore della dermocosmesi rappresenta la...

Fragranze Estive: Due icone per una Stagione Inebriante

Con l'arrivo dell'estate, la scelta della fragranza giusta può...

C’è una nuova tendenza virale sui social, ed è la skin streaming, parente stretta della skincare routine coreana, ma molto più minimale e più facile da seguire.

In questo articolo, vediamo di cosa si tratta e come si fa.

Cos’è la skin streaming

Diciamo innanzitutto che alla base della skin streaming c’è la teoria del cosiddetto skin-minimalismo, ovvero l’eliminazione dei passaggi non necessari dalla routine di bellezza e la velocizzazione degli step che rimangono. Il tutto secondo l’ormai seguitissimo principio “less is more”.

In concreto, invece, possiamo dire che alla base della Skin Streaming ci sono i principi attivi e le formule multitasking, ovvero quelle che agiscono su più problematiche contemporaneamente, per mezzo di creme e sieri funzionali.

Skin streaming: come si fa

Irrinunciabili, per una skincare routine corretta che risponda ai dettami della skin streaming, sono il detergente, un prodotto esfoliante e un idratante: sono questi i prodotti base dello skin streaming.

Come avrete probabilmente notato, questa riduzione dei prodotti necessari comporta che siano eliminati dalla routine anche i prodotti sovrapposti, tipici invece della skincare coreana.

Ciò perché questa routine ritiene che essi potrebbero alla lunga provocare l’occlusione dei pori e quindi la vanificazione degli effetti degli attivi.

Di base, la skin streaming prevede una routine giorno e una routine notte, oltre che tre soli passaggi.

Vediamoli insieme!

La routine del mattino

Al mattino è necessario utilizzare un detergente, il cui obiettivo è quello di eliminare il sebo che è stato prodotto durante la notte.

Segue poi una crema idratane e l’immancabile protezione solare.

La routine della notte

Alla sera, la protezione solare viene sostituita con un siero esfoliante, ad esempio a base di retinolo.

L’importanza dell’INCI

Le formule, e quindi l’INCI, dei prodotti, sono un elemento importantissimo di questa skincare routine.

Particolarmente utili a chi vuole praticare questa beauty routine sono, come abbiamo accennato più su, le composizioni combinate, ad esempio quelle che uniscono l’acido Ialuronico alla Vitamina C e il Retinolo al Collagene.

A chi è adatta la Skin streaming

La skin streaming è una beauty routine adatta a tutti, ma è particolarmente indicata per chi ha la pelle stressata.

Il cambio stagionale, ad esempio, è uno dei momenti dell’anno in cui più la pelle è sottoposta a stress, così come il ritorno dalle ferie, ma anche momenti di stress, dispiaceri, disordini ormonali e l’esposizione continua ad agenti inquinanti o atmosferici possono provocare stress nell’epidermide.

Inutile dire, inoltre, che la skin streaming può essere praticata sia dagli uomini che dalle donne.

Insomma, benché meno famosa della skincare coreana, la skin streaming presenta indubbi vantaggi rispetto a questa: comporta un rischio bassissimo di stressare la pelle o di occludere i pori a causa dell’uso di troppi prodotti, è più economica (prevede, appunto, l’uso di meno prodotti), più veloce (prevede solo tre passaggi a fronte dei sette passaggi previsti dalla routine coreana) e, di conseguenza, è decisamente più sostenibile.

Vale decisamente la pena di provare per chi è ancora alla ricerca della beauty routine perfetta.

Dal canto nostro, fermo restando che ognuno deve trovare la routine che più si addice al suo stile di vita, alla sua pelle e alle sue esigenze, consideriamo una buona soluzione l’alternanza delle due skincare routine: quella coreana per quando si ha tempo, la skin streaming per quando si va di fretta!

Storie recenti