Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliCome proteggere la pelle dal freddo: prodotti e consigli

Come proteggere la pelle dal freddo: prodotti e consigli

Storie collegate

Tom Ford: icona del profumo d’autore

Tom Ford, l’abbiamo già detto, si è distinto fin...

Storia dei profumi di Dolce & Gabbana: glamour, sensualità ed eleganza

Abbiamo già parlato in un precedente articolo del marchio...

I profumi di Narciso Rodriguez: una storia di successo senza pari

Abbiamo parlato di Narciso Rodriguez e di come egli...

Con la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, siamo spesso travolti dagli sbalzi climatici.

Le giornate ancora calde e soleggiate si alternano bruscamente a quelle fredde e piovose. Naturalmente, tutto il nostro fisico ne risente, così come l’umore.

Ma, tra tutti, è la pelle ad essere maggiormente influenzata da questi sbalzi climatici. In questo periodo, dunque, dobbiamo dedicare alla nostra pelle “coccole” aggiuntive per far sì che non soffra troppo dei cambiamenti legati al cambiamento di stagione.

In questo articolo, scopriamo come poterla proteggere al meglio.

I nostri consigli antifreddo per la pelle

Oltre a rischiare il raffreddore, nelle prime settimane d’autunno, quando il clima comincia repentinamente a farsi più rigido, rischiamo di sottoporre la nostra pelle ad uno stress molto importante.

Soprattutto chi ha la pelle particolarmente sensibile, o soffre di couperose, può vedere insorgere arrossamenti e disidratazione della cute.

La parola d’ordine, su tutte, è idratare bene la pelle per proteggerla ed evitare quindi la comparsa di fastidi e patologie.

Qui di seguito, abbiamo raccolto in una lista i consigli più importanti che possiamo fornirti per consentire alla tua pelle di superare indenne questo periodo di transizione climatica e meteorologica.

La detersione

Detergi regolarmente il viso, per eliminare le tossine, l’inquinamento e gli effetti degli agenti atmosferici. Usa prodotti delicati per effettuare la detersione della pelle del viso, preferibilmente non schiumogeni. In questo modo, aiuterai la tua pelle a non seccarsi.

L’idratazione

Idratare bene la cute è di importanza fondamentale.  Scegli con cura prodotti emollienti e che si adattino alla tua pelle: in autunno è bene procedere ad un cambio di crema, sia da giorno che da notte, per venire incontro alle esigenze stagionali della pelle.

Per aumentare ancora di più l’effetto idratante, è bene optare, in fase di make-up, per un fondotinta fluido. Alcuni, in particolare, sono particolarmente ricchi di nutrienti e hanno un efficace effetto idratante e protettivo.

Attenzione alle labbra

La parte del corpo più esposta alle intemperie è rappresentata dalle labbra. Occorre sempre usare un prodotto protettivo e idratante, magari a base di ceramidi, che possono ridurre la tendenza alla disidratazione. Se sei un’amante del rossetto, in questo periodo dell’anno puoi sceglierne uno cremoso.

Vista la loro importanza, alla cura autunnale delle labbra abbiamo dedicato un articolo ad hoc.

Curare e proteggere i capelli

Anche i capelli sono a rischio per la possibile esposizione alle sostanze inquinanti, che possono giungere sulla chioma anche attraverso la pioggia. La cosa migliore da fare è usare uno shampoo non aggressivo, seguito da un balsamo o da una crema idratante specifica per capelli.  Di tanto in tanto, puoi concederti una maschera nutriente e idratante.

I trattamenti estetici da fare e quelli da non fare

L’autunno è il periodo giusto per determinati trattamenti della pelle, ovvero tutti quei trattamenti con effetto idratante: le biorivitalizzazioni, le punturine di vitamine associate a sostanze antiossidanti, e l’acido ialuronico. Anche le maschere idratanti possono aiutarci a superare senza grossi problemi questo periodo. Occorre invece fare attenzione con peeling e scrub. Questi trattamenti, infatti, tendono a far diminuire due parametri importantissimi: la sebometria e l’idratazione. È consigliabile, quindi, farne un uso moderato e comunque idratare con particolare cura la pelle subito dopo e nei giorni a seguire.

Storie recenti