Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliSali da bagno: perché e come usarli

Sali da bagno: perché e come usarli

Storie collegate

Come scegliere il profumo giusto per l’autunno

Il profumo è qualcosa di molto personale e ognuno...

Tendenze make-up per il prossimo autunno

Inutile girarci intorno: l’estate sta finendo e l’autunno è...

Il make-up che invecchia: gli errori da evitare

Il make-up è un alleato prezioso per mettere in...

Epilazione laser: quanto costa e perché sceglierla

L’epilazione laser è una tecnica abbastanza semplice e poco...

Soprattutto al ritorno dalle ferie, con l’inizio della normale routine quotidiana, può essere molto forte il bisogno di relax.

L’ideale sarebbe concedersi un lungo periodo di transizione, per non affrontare in maniera troppo traumatica il ritorno dalle vacanze.

D’altro canto, chi non vorrebbe intervallare le giornate al lavoro con week end rilassanti, nella natura e, magari, in una spa?

Non sempre, però, questo è possibile: non sempre, infatti, abbiamo la possibilità di concederci delle piccole vacanze dalla routine quotidiana.

Quello che possiamo fare, però, è cercare di creare delle piccole isole di benessere all’interno delle nostre quattro mura.

In questo contesto, i sali da bagno possono giocare un ruolo fondamentale.

I benefici del bagno rilassante

Un buon bagno rilassante è un toccasana per il corpo e per lo spirito e sono davvero tanti i piccoli gesti che possono rendere la nostra stanza da bagno un’oasi felice di serenità e benessere (per approfondire, leggi qui). Tra i prodotti più utilizzati per rendere il bagno rilassante e piacevole, i sali da bagno hanno sempre avuto un ruolo preponderante.  

Ma, cosa sono i sali da bagno?

Sostanzialmente, si tratta di cloruro di sodio, ovvero di semplicissimo sale marino, unito ad acqua di mare solida e cristallizzata.

I sali così preparati, poi, possono essere integrali o raffinati, nonché arricchiti con erbe e oli essenziali.

I sali devono essere semplicemente sciolti in acqua calda perché dispensino tutti i loro benefici.  

Le diverse tipologie di sali da bagno

Esistono in commercio diverse tipologie di sali da bagno, a seconda della loro lavorazione.

I più famosi sono indubbiamente i sali del Mar Morto, dal momento che essi sono ricchi di minerali e di oligoelementi, dotati di vere e proprie proprietà terapeutiche. I sali del Mar Morto, infatti, hanno un’azione rivitalizzante, aiutano a combattere gli inestetismi della cellulite e molti problemi cutanei, quali ad esempio le dermatiti, l’acne e la psoriasi.

Molto famoso è poi anche il sale rosso delle Hawaii, ricavato dall’argilla vulcanica, particolarmente adatto a ristabilire il pH cutaneo adeguato.

Infine, abbiamo il sale dell’Himalaya, a cui solitamente vengono aggiunti oli naturali nutrienti e idratanti e a cui viene attribuita la proprietà di ringiovanire, e rendere più liscia e morbida la pelle.

Tutti i sali da bagno possono essere inoltre utilizzati come scrub, e in questo caso hanno un’azione esfoliante.  Allo stesso modo, essi possono essere utilizzati per fare impacchi per sgonfiare le gambe, possono essere sciolti nella vasca da bagno o usati per pediluvi, maniluvi e talassoterapia.

I benefici dei sali da bagno

Il beneficio più grande ed evidente di ogni tipo di sale da bagno (di buona qualità) è la sensazione di relax davvero notevole che riesce a regalare. I sali da bagno, infatti, hanno il potere di riattivare la circolazione sanguigna, di rilassare i muscoli, di alleviare crampi e rigidità muscolari, di contrastare i dolori articolari e di eliminare la fastidiosa sensazione delle gambe pesanti.

Oltre a ciò, i sali da bagno possono essere impiegati per depurare la pelle da scorie e tossine, provengano esse da una cattiva alimentazione o semplicemente da condizioni di stress o da contesti contaminati e inquinati.

Tutto ciò, peraltro, a prezzi generalmente contenuti.

In commercio, infatti, è possibile acquistare sali di ottima qualità a prezzi decisamente abbordabili.

Una sorta di piccola spa a portata di mano di chiunque, insomma.

Ritagliarsi dunque un momento di vero relax e benessere può essere molto semplice e accessibile. L’importante è ritagliarsi una mezz’ora per sé, accendere qualche candela, preparare un calice di vino e il proprio libro preferito e, naturalmente, sciogliere nell’acqua del bagno una buona quantità di sali da bagno di qualità!

Storie recenti