Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomebenessereMare o piscina e lenti a contatto: unione impossibile?

Mare o piscina e lenti a contatto: unione impossibile?

Storie collegate

Sinergie di Stile: l’intreccio tra Moda e Beauty

Nel vibrante universo del glamour, moda e beauty non...

Strategie essenziali per una Skincare Notturna Perfetta

Il buio della notte non è solo il momento...

Proteggere e Valorizzare: Il Make-up Ideale per Giornate Solari

Il sole forte invita a giornate all’aria aperta ma...

Colori Primaverili e Make-up: risvegliare la tua Bellezza con la Palette di stagione

Con l'arrivo della primavera, la natura si risveglia in...

Skincare Maschile: i miti da sfatare e consigli utili

Nell'ultimo decennio, abbiamo assistito a un vero e proprio...

Chi ha bisogno di lenti lo sa molto bene: in estate gli occhiali sono tutto fuorché comodi, e ciò per svariate ragioni.

Innanzitutto, la montatura fa sudare la zona del naso e del contorno occhi molto più del normale. Gli occhiali, poi, devono essere tolti prima di ogni tuffo, che sia in mare o in piscina, il che fa sì che molti non si sentano troppo a loro agio in acqua. A volte, addirittura, a seconda del proprio difetto di vista, risulta difficile ritornare al proprio ombrellone e si prova una forte sensazione di disagio.

Senza contare che gli occhiali impediscono una uniforme abbronzatura del viso, e, si sa, in acqua ci si abbronza molto di più che sulla terraferma.

Tutti questi problemi non si presentano se si usano le lenti a contatto. Ma, è possibile tenere le lenti a contatto anche in acqua salata e clorata?

In questo articolo vediamo come!

Cosa fare per tenere le lenti a contatto anche al mare e in piscina

Chiaramente, in spiaggia o a bordo piscina niente ci impedisce di tenere le nostre lenti a contatto, soprattutto se si tratta di lenti morbide e giornaliere, che sono decisamente più confortevoli per l’occhio e sicuramente più igieniche rispetto a quelle mensili e bi-mensili.

Il discorso cambia, però, quando si tratta di fare il bagno. L’acqua del mare o della piscina, infatti, è molto aggressiva per gli occhi e, quindi, anche per le lenti a contatto.  L’acqua de4l mare lo è per via del sale che contiene, quella della piscina, invece, per via del cloro. Il rischio è quello di incappare in irritazioni e secchezza oculare, e non va affatto trascurato. Cosa fare, allora, per non dover rinunciare a una rigenerante nuotata?

Le cose che si possono fare sono diverse.

La prima è investire in un paio di occhialini sportivi o, ancora meglio, in una maschera (che è più coprente) per tuffarvi senza pensieri.

Così facendo, eviterete il contatto diretto tra acqua salata o clorata e occhi e potrete tenere le vostre lenti a contatto.

Cosa fare a fine giornata

E una volta conclusasi la giornata?

Se avete utilizzato lenti giornaliere monouso, gettatele; in caso contrario, riponete le lenti nell’apposito contenitore con la soluzione igienizzante, in modo da poterle utilizzare di nuovo il giorno dopo.

Soprattutto, cercate di rinunciare alle lenti alla sera e indossate gli occhiali per far riposare gli occhi.

Se avete intenzione di uscire e di truccarvi, potete seguire i nostri consigli per ottenere un make-up a prova di occhiali.

In ogni caso, sempre per quanto riguarda il trucco, evitate il mascara waterproof quando siete al mare o in piscina con le lenti a contatto, poiché questo troppo spesso lascia residui che possono irritare gli occhi.

Prima di andare a letto, dedicate qualche attenzione in più ai vostri occhi, che potrebbero essere disidratati o addirittura irritati a causa dei granelli di sabbia, del cloro, della salsedine e del vento.  Applicate qualche goccia lacrimale, magari a base di camomilla, acido ialuronico e altri principi attivi naturali idratanti e lenitivi, in grado, cioè, di prevenire e ridurre irritazioni e secchezza oculari.

Inoltre, nelle ore più assolate della giornata, utilizzate sempre degli occhiali da sole e/o un cappellino con visiera.

In questo modo, non solo proteggerete i vostri occhi, ma eviterete anche l’insorgere di antiestetiche rughette da sole!

Storie recenti