Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

Homemake-upCosmetici: qual è la giusta quantità da applicare?

Cosmetici: qual è la giusta quantità da applicare?

Storie collegate

La Dermocosmesi per le diverse Fasi della Vita

La pelle, il più grande organo del corpo umano,...

Come i Profumi completano lo Stile Personale

In un mondo dove la moda e lo stile...

Verde è la Nuova Bellezza, la rivoluzione della Skincare Eco-Sostenibile

Una tendenza sta emergendo con forza indiscussa: la skincare...

Incanto e Seduzione: Il Make-Up Ideale per un San Valentino Indimenticabile

Quando l'amore è nell'aria e le luci si abbassano,...

Perché regalare un Profumo a San Valentino (Guida per Lei e per Lui)

Il Giorno di San Valentino si avvicina, portando con...

Qual è la quantità giusta di cosmetici da usare perché siano davvero efficaci?

Spesso, quando ci occupiamo della nostra skincare, tendiamo ad abbondare più del necessario, convinte come siamo che maggiori quantità di prodotto ne renderanno più efficaci i benefici.   

In realtà, non abusare è un ottimo aiuto all’efficacia della nostra beauty routine.  

In questo articolo, parliamo proprio di questo, ovvero di come dobbiamo dosare i vari cosmetici per evitare di sprecarli, o, peggio, di vanificare i loro benefici.

Come capire qual è la giusta quantità di prodotto da usare

Non possiamo tracciare una linea generale valida per tutti i tipi di prodotto, perché^ vanno considerate molte variabili, tra cui la texture. La consistenza dei prodotti, infatti, influisce sulla loro capacità di coprire aree più o meno estese.

Non solo: non tutti i prodotti hanno la stessa concentrazione e se passiamo da un prodotto con una determinata concentrazione di un ingrediente ad un altro che ne contiene una percentuale maggiore, la nostra pelle potrebbe risentirne.

Come si capisce se si sta usando poco o troppo prodotto?

Prima di tutto, occorre capire come reagisce la pelle.

Se dopo aver applicato il prodotto, ti accorgi che esso rimane “appoggiato” sulla superficie della pelle e non vi penetra, hai decisamente esagerato.

Allo stesso modo, se dopo aver usato un prodotto e aver aspettato il normale tempo di assorbimento, usi il prodotto successivo e questo sembra cambiare consistenza, hai esagerato con il primo prodotto.

Quanto detergente serve?

Passiamo a parlare dei singoli prodotti.

In fatto di detergenti, in genere basta un “pump” dell’erogatore o una quantità delle dimensioni di una monetina da monetina da 20 centesimi. Se utilizzi un prodotto schiumogeno, allora una volta emulsionato è più che sufficiente per lavare il viso.

Se invece ci si sta struccando, la quantità di prodotto dipende sostanzialmente da quanto trucco hai sul viso. In genere, però, si usa una mandorla di prodotto o poco più., insistendo nelle zone dove il trucco è più resistente. 

Mentre lo usi, bagnalo e massaggialo per rimuovere tutto. Eliminalo poi con un panno umido in microfibra. Se usi olio struccante, due o tre pump dall’erogatore dovrebbero bastare.

Quanto siero serve?

In genere, il meno possibile: uno strato sottile che possa stendersi ed assorbirsi facilmente, specie se si tratta di siero esfoliante. Un pump, tre gocce o una piccola perla. Il problema non si pone per i prodotti in capsule: sono monodose.

Quanto contorno occhi serve?

Un pinolo per occhio! Oppure un pump. Ricordati di picchiettare il prodotto con l’anulare o con l’apposito applicatore. Se invece hai l’applicatore in acciaio, schiaccialo leggermente e guarda quanto prodotto fuoriesce: non appoggiarlo direttamente sul contorno occhi.

Quanta crema idratante serve?

Un mirtillo, in questo caso, per coprire viso e collo! Non tutto in un punto, ma distribuisci piccole quantità in ogni punto.  

E la protezione solare?

La protezione solare è in genere l’unica eccezione del caso: si tende sempre a usarne una quantità scarsa o insufficiente.

Eppure, in questo caso c’è proprio una regola certa: occorre usarne 2 mg per centimetro quadrato di pelle se si vuole mantenere la sua efficacia.

 Certo, non che si possa pesare ogni volta! Diciamo che un buon metodo è quello delle due dita: stendi due strisce di crema solare non troppo sottili su indice e medio della mano: è quella la quantità sufficiente per il viso

Storie recenti