Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliCome riutilizzare i cosmetici

Come riutilizzare i cosmetici

Storie collegate

Chanel Rouge Allure Velvet Nuit Blanche: L’Eleganza di un Rossetto Iconico

Nel mondo della bellezza e del make-up, pochi nomi...

Tendenze Dermocosmetiche 2024: Innovazioni e Must-Have per la tua Pelle

Nell'industria della bellezza, il settore della dermocosmesi rappresenta la...

Fragranze Estive: Due icone per una Stagione Inebriante

Con l'arrivo dell'estate, la scelta della fragranza giusta può...

Per tutta una serie di ragioni, potremmo aver acquistato un cosmetico che si è rivelato inadatto a noi o  non gradito. 

Inutile piangere sul latte versato.

Piuttosto, possiamo provare a concedergli una seconda possibilità.

Ci sono infatti molti modi per riutilizzare i cosmetici e prodotti di bellezza che non ci piacciono più. 

Sono sostanzialmente due le possibilità:

  • regalare creme e trucchi ad amiche, mamme e sorelle, tenendo presente la massima secondo cui “ciò che non fa per me può andar bene per te”;
  •  reagire con creatività e trovare nuove destinazioni d’uso per questi cosmetici.

In questo articolo, ti diamo dei consigli per seguire la seconda strada!

Creme viso: come riutilizzarle

Se hai comprato una crema viso troppo grassa e pesante e senza SPF, puoi usarla come crema da notte, oppure addirittura come maschera una volta a settimana.

Se invece la crema ti crea problemi di punti neri o comedoni, non usarla proprio più per la faccia. Magari, però, usala per le parti del corpo più secche e che più hanno bisogno di idratazione e nutrimento, ad esempio per gomiti, ginocchia e talloni, oppure usala come crema per le mani da tenere sul comodino.  Un’altra possibilità è usarla per collo e décolleté.

Il rossetto dal colore sbagliato: come riutilizzarlo

Il rossetto dal colore sbagliato può diventare un blush in crema, se è nei toni del pesca o del rosa. Oppure, puoi mischiarlo con un altro colore e creare la sfumatura personalizzata che fa per te.

Il fondotinta troppo scuro o troppo chiaro va buttato?

A volte si può sbagliare a comprare il fondotinta, magari per via della luce o di una resa cromatica non esatta rimandata dagli schermi dei nostri device. Se texture e finish del fondotinta vanno bene, però, non è detto che tu debba buttarlo. Per rendere un po’ più chiaro un fondotinta troppo scuro, si può miscelarlo ad un pochino di crema idratante. Se la differenza è molto grande, si può usare il cosiddetto reverse contouring, usando il correttore chiaro sia al di sotto che al di sopra.

Al contrario, se il fondotinta che hai acquistato è troppo chiaro, puoi usare una sfumatura scura, ovvero utilizza un bronzer, per fare una specie di brontouring, scolpendo il viso.

Il correttore troppo chiaro

Un correttore troppo chiaro può essere usato in tanti modi diversi.

Ad esempio, può essere usato per creare punti luce naturali nell’incavo interno dell’occhio, oppure sugli zigomi, o sul naso e addirittura sulle labbra, ovvero sull’arco di cupido.

Altrimenti, il correttore troppo chiaro può diventare un’ottima base per l’ombretto, al posto del primer. La resa non è proprio la stessa, ma riesce a fare un ottimo lavoro.

Lo scrub meccanico troppo aggressivo

Lo scrub meccanico non viene tollerato da tutti allo stesso modo: alcuni tipi di pelle possono uscirne molto irritati. Ma non c’è bisogno di buttarlo via: può essere utilizzato come  scrub pre rasatura contro i peli incarniti, oppure come scrub ai piedi.

Le salviette struccanti troppo aggressive

La soluzione è in questo caso molto facile: le salviette struccanti diventeranno salviettine umidificate da mettere in borsa e utilizzare nei momenti di bisogno.

Riutilizzare i cosmetici: il latte detergente

Se non ti soddisfa come struccante, magari perché non ti piace la texture o perché non strucca sufficientemente a fondo, puoi usarlo sulla pelle delle giacche, delle borse e delle scarpe. È ottimo per pulire questi materiali e aiuta inoltre a conservare la pelle in ottimo stato. Una beauty routine anche per i tuoi capi, insomma!

Storie recenti