Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomebenessereBurro di karité: cos’è a cosa serve

Burro di karité: cos’è a cosa serve

Storie collegate

Un’estate di colori: la Magia del Make-Up Estivo

L'estate è una stagione che porta con sé un'esplosione...

Il viaggio sensoriale nelle Fragranze delle Profumerie Mallardo

Camminando tra le vie di una città, ci sono...

Cura dei Capelli in Estate: consigli per mantenere i Capelli Sani durante la Stagione Estiva

L'estate è una stagione meravigliosa, caratterizzata da giornate di...

Il Look Perfetto: come combinare Make-Up e Abbigliamento per ogni occasione

Nel mondo della moda e della bellezza, il trucco...

Il burro di karité è fra i prodotti più usati nella cosmesi per la cura del corpo.

Ha moltissime proprietà benefiche per la pelle e non solo, e, soprattutto, è un prodotto naturale.

D’altro canto, da qualche anno a questa parte, la tendenza che va per la maggiore tende proprio all’uso di prodotti naturali, che vengono sempre più utilizzati come ingredienti dei prodotti cosmetici.

In questo articolo, vedremo in particolare cos’è il burro di karité e, soprattutto, quali sono i suoi benefici!

Cos’è il burro di karité

Il burro di karité viene chiamato anche oro africano a causa della sua provenienza.

Agli occhi appare simile alla cera: granuloso ma compatto; a contatto con il corpo, durante i massaggi, diventa simile ad un olio, non appiccicoso e molto gradevole.  

Il burro di karité è sostanzialmente grasso vegetale estratto dalle noci di Karité, il frutto di un albero, la Vitellaria Pardoxa, tipico delle savane dell’Africa occidentale.

In effetti, la parola karité significa proprio “albero del burro”.

Il grasso, una volta estratto, viene pressato e portato a ebollizione.

Da questo processo si ricava un burro compatto e giallastro, caratterizzato da un forte odore di nocciola.

Per essere utilizzato nella cosmesi, questo prodotto viene raffinato ed assume così una tonalità bianca senza perdere le sue proprietà.

Il burro di karité si caratterizza per un altissimo contenuto di vitamine A, D, E ed F, ed è di facile manutenzione e conservazione.

Per quali prodotti viene utilizzato il burro di karité

Il burro di karité viene incorporato in diversi tipi di prodotti:

  • shampoo
  • Balsami per capelli
  • Creme per il viso e per il corpo
  • Burro cacao

A cosa serve il burro di karité

Il burro di karité è benefico e curativo per numerose parti del corpo.

È ricco di:

  • acidi grassi
  • Vitamine A, D, E, ed F
  • Lattice
  • Lipidi insaponificabili

Per queste ragioni, è l’ideale sia per la cura dei capelli che della pelle.

Principali benefici del burro di karité

I benefici del burro di karité sono praticamente innumerevoli.

  • è idratante

Il burro di karité ha un’azione idratante su tutto il corpo, migliora l’elasticità della pelle, la rigenera e la ripara, grazie alla vitamina F.

  • è curativo per le labbra

Cura le labbra screpolate donando loro morbidezza e lucentezza naturale con un intenso e duraturo potere idratante.

  • è lenitivo, curativo, riparatore e aiuta a proteggere dagli agenti esterni
  • ha diversi benefici per i capelli

Il burro di karité nutre i capelli, li idrata e, grazie al suo effetto rigenerante e protettivo, migliora la salute del cuoio capelluto danneggiato. Non solo: rende i capelli morbidi e lucenti, li protegge dai raggi UVA e UVB, svolgendo la funzione di una vera e propria maschera protettiva.

  • proprietà anti-age

Il burro di karité è uno dei prodotti naturali antinvecchiamento più efficaci: potenzia le capacità rigenerative della nostra pelle. Non a caso, il suo albero viene comunemente detto anche “albero della giovinezza”.  

  • proprietà antinfiammatorie

Allevia il dolore dovuto ad artriti o reumatismi.

  • proprietà cicatrizzanti, rigeneratrici e riparatrici

Protegge la pelle dal sole e dal freddo, grazie alla presenza di acido cinnamico e, grazie alle sue proprietà riparatrici, cicatrizzanti e rigeneranti, è consigliato in caso di: rossori, ustioni, smagliature, ferite, cicatrici. Non a caso, costituisce uno degli ingredienti principali di moltissime creme antismagliature. Può inoltre essere utilizzato dopo la depilazione per lenire eventuali irritazioni.

Il burro di karité ha controindicazioni?

Nessuna controindicazione.

Ma il lattice in esso presente potrebbe causare allergia a qualcuno.

Allo stesso modo, l’uso del burro puro su pelli molto screpolate va effettuato con attenzione, preferibilmente dopo un consulto dermatologico per capire da dove derivino rossore e secchezza.  

Storie recenti