Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliNail art piedi: le tendenze del 2023

Nail art piedi: le tendenze del 2023

Storie collegate

Gli errori da non fare con i capelli per non sembrare più vecchia della tua età

I capelli contano davvero moltissimo nell'espressività del viso. Ne consegue...

Come si indossa il rossetto rosso secondo Chanel Haute Couture

Chi ci segue sa che abbiamo parlato altre colte...

Pelle perfetta: i 9 super alimenti che la rendono possibile

Anche tutto quello che mangiamo influisce sulla qualità della...

Il ghiaccio è il nuovo protagonista della skincare

Ultimamente, pare proprio che la parola d’ordine della bellezza...

Alla pedicure si pensa più in estate, quando stiamo praticamente sempre a piedi nudi, non c’è dubbio.

Ed è in estate, ovviamente, che lo smalto ai piedi va per la maggiore.

Anche in pieno inverno, però, una buona nail art può essere consigliabile.

Forse nessuno vedrà lo smalto che abbiamo scelto, ma noi sì, e questa consapevolezza può aiutarci a stare meglio e a sentirci a nostro agio in ogni situazione.

Smalto per i piedi: come sceglierlo?

Lo smalto si sceglie innanzitutto sulla base della propria personalità. Attraverso il colore, infatti, possiamo compiutamente esprimere noi stesse.

In secondo luogo, occorre tenere presente quale smalto abbiamo scelto per le mani.

Non devono essere identici, ma possono essere due nuance diverse dello stesso colore.

Se saranno i piedi a dover essere in primo piano, si potrà scegliere una tonalità nude per le mani e un colore vivace per i piedi, ad esempio.

Se invece saranno le mani a dover essere messe in primo piano, sarà meglio scegliere una tonalità nude per i piedi e un colore acceso per le unghie delle mani.

Ovviamente, si possono tenere presenti anche le mode del momento, per rendere la propria pedicure più interessante.

Ed è proprio di questo che parleremo in questo articolo!

Smalto per i piedi naturale

Le tonalità nude permettono di ottenere una pedicure quanto più naturale possibile. Si tratta di tonalità delicatissime, che permettono di ottenere dei piedi in perfetto ordine. Tra le nuances più in voga attualmente: il beige chiarissimo, il sabbia, il color carne, il rosa cipria.

Smalto per i piedi rosa

Il degradé rosa è un altro colore adatto ad ottenere un effetto molto naturale e sofisticato. Se poi si vuole dare un piccolo tocco in più, si può applicare un brillantino su una delle unghie dei piedi o un top coat con glitter. Se poi si vuole osare ancora un po’ di più, sono moltissime le tonalità di rosa che possono soddisfare questa esigenza: il rosa acceso, il fucsia, le varie e numerose sfumature del viola.

Smalto per i piedi bianco latte

Il bianco latte è l’ideale per chi predilige un look semplice e naturale che risulti al tempo stesso moderno. Il bianco latte è perfetto per ogni età e per ogni stile e si adatta ad ogni tipo di unghia.

Smalto per i piedi rosso o corallo

In questo caso, stiamo decisamente parlando di un classico! La tonalità corallo, poi, dà un tocco di raffinatezza in più.

Smalto per i piedi verde, blu e molto altro

Tra le tendenze del momento, c’è indubbiamente il blu elettrico, magari con applicazioni nere o bianche, magari geometriche.

Allo stesso modo il verde, disponibile in un numero infinito di sfumature, come il verde smeraldo brillante, il verde oliva, il verde militare, o piuttosto il verde pastello, più delicato e chiaro.

A questo punto, poi, non possiamo dimenticare lo smalto nero, un classico tornato prepotentemente di moda e che dà un’aria decisamente punk e rock!

Per i piedi smalto classico o semipermanente?

Lo smalto classico è facile e veloce da applicare. Se poi è ad asciugatura veloce, è la cosa più pratica che ci sia.

È vero, però, che i piedi rimangono chiusi nelle scarpe gran parte del tempo, in inverno.

Lo sfregamento costante con la scarpa, con le calze e con i calzini, rischia di rovinare lo smalto e, quindi, di farlo durare molto poco.

Lo smalto semipermanente è dunque la scelta ideale per chi è alla ricerca di una pedicure che duri a lungo. In questo caso, però, se non si è molto pratiche, è meglio affidarsi ad una brava estetista.

Storie recenti