Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliDepilazione dei baffetti: come farla nel modo migliore

Depilazione dei baffetti: come farla nel modo migliore

Storie collegate

Gli errori da non fare con i capelli per non sembrare più vecchia della tua età

I capelli contano davvero moltissimo nell'espressività del viso. Ne consegue...

Come si indossa il rossetto rosso secondo Chanel Haute Couture

Chi ci segue sa che abbiamo parlato altre colte...

Pelle perfetta: i 9 super alimenti che la rendono possibile

Anche tutto quello che mangiamo influisce sulla qualità della...

Il ghiaccio è il nuovo protagonista della skincare

Ultimamente, pare proprio che la parola d’ordine della bellezza...

La depilazione dei baffetti, dal momento che riguarda una parte del corpo molto sensibile, ovvero la parte superiore delle labbra, è una procedura molto delicata.

Quando si procede alla depilazione dei baffetti, dunque, occorre tenere degli accorgimenti per evitare arrossamenti.

Ne parliamo in questo articolo, nel quale ti spiegheremo come effettuare una depilazione dei baffetti in modo ottimale e sicuro e perché sia quasi del tutto indolore. 

Vedremo come, innanzitutto, sia importante la detersione e come sia fondamentale utilizzare prodotti adeguati, soprattutto se si ha una pelle sensibile e delicata.

Infine, vedremo come proteggere la pelle subito dopo la depilazione, per evitare screpolature e arrossamenti.

Depilazione dei baffetti step by step

La depilazione dei baffetti è in realtà più semplice di quel che si pensa. L’importante è avere alcune accortezze e idratare bene la pelle subito dopo la depilazione.

Qui di seguito, percorriamo il procedimento passo dopo passo.

Step 1: detergere

Detergere bene il viso è sempre importante.

Prima della depilazione, poi, si tratta di un passo davvero fondamentale. In questo modo, riusciremo a rimuovere i peli in maniera molto più delicata e graduale, senza rischiare arrossamenti e screpolature. l’opzione migliore è applicare sul viso un detergente oleoso che agisca in profondità sulla pelle.

Subito dopo, dobbiamo lavare il viso con un sapone schiumoso e applicare un tonico rassodante e rinfrescante, tamponandolo con un dischetto di cotone o vaporizzandolo con uno spray.

Si passa quindi ad asciugare bene la pelle: questo step è fondamentale per evitare che la striscia depilatoria tiri troppo a causa dell’umidità.

Per asciugare davvero bene la parte interessata, si possono utilizzare anche il borotalco, la polvere di seta o l’amido di riso.

Step 2: le strisce depilatorie

La cosa migliore è utilizzare strisce depilatorie specifiche, dal momento che sono molto più delicate degli altri tipi.

Lo strappo, poi, va effettuato contropelo, per tirare via tutta la peluria in eccesso.  

In termini pratici, ecco come fare:

  • prendi una striscia depilatoria e schiacciala bene sui baffetti,
  • fai un po’ di pressione
  • tira via la striscia contropelo

In media, per eliminare al meglio tutti i baffetti, occorrono almeno tre strisce depilatorie: due saranno impiegate per i lati e una per la parte centrale.

Le parti laterali vanno utilizzate diagonalmente, mentre la striscia centrale va tirata via dal basso verso l’alto.

Step 3: idratare

Dopo la depilazione e a prescindere dal tipo di pelle, la parte trattata va detersa di nuovo con un sapone neutro molto delicato.

Subito dopo, è il caso di applicare una crema lenitiva, preferibilmente alla vitamina E, che protegga e ammorbidisca la parte depilata. alcuni prodotti utili allo scopo possono contenere calendula, cocco, malva, camomilla.

Scegli quindi una crema idratante da applicare su tutto il viso, indugiando in modo particolate sia sulla parte superiore che su quella inferiore del labbro.

Non dimenticare neppure di proteggere sempre la parte depilata con una crema solare.

Si tratta di uno step decisamente necessario d’estate, ma utile anche in inverno.

Il sole, infatti, penetra anche attraverso le nuvole e anche in inverno, quando sembra essere più debole. L’ideale è una crema solare con fattore di protezione alto (50).

In questo modo, si eviterà la formazione di macchie solari su una parte del viso di per sé delicata e stressata dalla depilazione.

Storie recenti