Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliRendere trendy i capelli grigi: come si fa

Rendere trendy i capelli grigi: come si fa

Storie collegate

Gli errori da non fare con i capelli per non sembrare più vecchia della tua età

I capelli contano davvero moltissimo nell'espressività del viso. Ne consegue...

Come si indossa il rossetto rosso secondo Chanel Haute Couture

Chi ci segue sa che abbiamo parlato altre colte...

Pelle perfetta: i 9 super alimenti che la rendono possibile

Anche tutto quello che mangiamo influisce sulla qualità della...

Il ghiaccio è il nuovo protagonista della skincare

Ultimamente, pare proprio che la parola d’ordine della bellezza...

I capelli grigi non sono più un tabù.

Anzi, possono essere davvero trendy, e ce lo dicono anche diverse star internazionali, da Julia Roberts a Meryl Streep.

Qui di seguito vediamo le diverse possibilità che si presentano a chi ha visto ingrigire la propria chioma, proprio a partire da quelle scelte dalle celebrities.

Le star con i capelli grigi che fanno tendenza

Sono moltissime le star che mostrano orgogliose l’effetto sale e pepe delle loro acconciature.

Basti pensare a Salma Hayek e Gwyneth Paltrow, Sarah Jessica Parker e Jodie Foster. Ma gli esempi potrebbero continuare praticamente all’infinito.

Questo contributo da parte di attrici, cantanti e teste coronate ha definitivamente sdoganato un look che fino a pochissimo tempo fa era considerato trascurato, rendendolo addirittura di tendenza e sexy.

Sono così nati prodotti ad hoc e un numero praticamente infinito di tendenze.

Una vera e propria rivoluzione, che consente a moltissime donne di superare il complesso dei primi capelli grigi e di fare del mélange tra i primi capelli bianchi e quelli del proprio colore naturale una risorsa di bellezza.

Le tendenze più attuali: le mèches a spina di pesce

La fase di passaggio verso una chioma che sta virando gradualmente al grigio non è un problema, ma può anzi diventare una opportunità. Basta andare da un parrucchiere capace di affrontare la questione nella maniera più giusta.  

Le mèches “a spina di pesce”, ad esempio, sono tra le possibilità più interessanti. Si tratta di una innovazione che non ha nulla a che fare con la tinta classica: non si tratta di fare crescere i capelli bianchi in maniera indiscriminata o di tingerli in maniera tradizionale.   

La tecnica è quella che dà luogo al cosiddetto look “herringbone” (a “spina di pesce”) che consiste nello stendere il colore con un’angolatura diagonale per evitare una ricrescita troppo netta.

In questo modo, i capelli grigi non vengono più coperti, ma si mescolano con quelli del colore naturale in un look quasi geometrico, che ricorda i motivi a spina di pesce di alcuni tipi di parquet.

Le mèches a spina di pesce vanno bene su qualsiasi colore naturale di capelli, anche se le bionde ne possono trarre maggiore soddisfazione, dal momento che le loro ciocche contrastano di meno con quelle grigie.

Ma anche brune e rosse possono ottenere risultati molto soddisfacenti, se a intervenire sui capelli è un colorista esperto.

Il trattamento per i riflessi a spina di pesce, inoltre, non richiede più tempo delle mèches tradizionali e dura a lungo, tanto da poter posticipare di un paio di settimane la seduta successiva dal parrucchiere.  

I colpi di luna

Molte star del cinema avanti con l’età, ad esempio Glenn Close o Judi Dench, hanno invece optato per un look total white.  

Si tratta di un look che è possibile realizzare quando si ha almeno l’80% dei capelli bianchi, per dare un effetto davvero luminoso.

Allora è possibile realizzare i cosiddetti i colpi di luna, detti anche colpi di buio.

Questi, anziché schiarire alcune ciocche, le scuriscono.

Soluzioni fai-da-te per valorizzare la chioma grigia

Sono moltissimi i modi naturali ed efficaci per valorizzare i capelli grigi senza ricorrere alla tinta. Per farlo, è necessario prima di tutto avere a disposizione oli nutrienti, per rafforzare i capelli che con il passare degli anni risultano indeboliti, più fragili, secchi e spenti.

La cheratina, in particolare, è molto utile per rendere la propria chioma argentata luminosa.

Inoltre, è utile utilizzare anche un trattamento fortificante, che rinvigorisca i capelli e ne prevenga la caduta.

Il colore grigio dei capelli apparirà allora più deciso, resistente e per niente sbiadito.

L’effetto sale e pepe apparirà più intenso e lucente.

Anche una maschera ad alta concentrazione sarà in grado aumentare la bellezza del capello, così come uno shampoo antigiallo.

Il bianco non significa più vecchiaia

Qualcosa, negli ultimi anni sta cambiando: i capelli bianchi non sono più sinonimo di decadenza e di vecchiaia.

L’era della body positivity non ha soltanto sdoganato le taglie forti, il genderfluid o la disabilità, ma anche, appunto, le chiome bianche.

E, in alcuni casi, il fascino ci guadagna davvero!

Storie recenti