Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliAnno nuovo, profumo nuovo: consigli per iniziare l’anno nel modo più fragrante...

Anno nuovo, profumo nuovo: consigli per iniziare l’anno nel modo più fragrante che ci sia

Storie collegate

Gli errori da non fare con i capelli per non sembrare più vecchia della tua età

I capelli contano davvero moltissimo nell'espressività del viso. Ne consegue...

Come si indossa il rossetto rosso secondo Chanel Haute Couture

Chi ci segue sa che abbiamo parlato altre colte...

Pelle perfetta: i 9 super alimenti che la rendono possibile

Anche tutto quello che mangiamo influisce sulla qualità della...

Il ghiaccio è il nuovo protagonista della skincare

Ultimamente, pare proprio che la parola d’ordine della bellezza...

Natale si avvicina, e, con esso, la fine dell’anno.

E cosa caratterizza la fine dell’anno?

Ma i buoni propositi, naturalmente!

Beh, naturalmente, non tutti li fanno, ma sono tantissime le persone che si impegnano, alla fine dell’anno, a fare lunghe liste di azioni virtuose da compiere durante l’anno che verrà.

E, inevitabilmente, chi si dedica a questa attività mette nella lista anche dei buoni propositi beauty.

Ancora più inevitabilmente, tra questi buoni propositi, ci sarà di sicuro qualcosa che riguarda i profumi.

Insomma, anno nuovo, profumo nuovo!

E allora tocca sceglierlo con attenzione, perché il profumo racconta molto di noi e ci influenza, aiutandoci ad avere lo spirito e l’umore giusti per iniziare con grinta l’anno e portare a termine l’intera lista di buoni propositi!

Qui di seguito, abbiamo messo insieme per te alcuni consigli che speriamo ti saranno utili.

Cosa dobbiamo sapere di noi per scegliere il profumo giusto

Il profumo è un’espressione della propria personalità. Ne consegue che per sceglierlo occorre conoscere se stessi.

Non ci si conosce mai davvero e fino in fondo, ma possiamo farci qualche domanda “strategica”.

Cosa ci piace? Cosa vorremmo che emergesse di noi al primo impatto, ovvero quello olfattivo?

Vogliamo comunicare grinta o serenità? Sensualità o spiritualità?

Desideriamo, durante l’anno nuovo, dare un’immagine di noi che sia sofisticata, elegante, floreale, speziata, misteriosa o fresca?

Le opzioni sono praticamente infinite, ma, niente paura: con un po’ di pazienza, ciascuno di noi arriverà a trovare la fragranza dell’anno.

Il naso è la nostra cartina di tornasole

Se dunque desideriamo comunicare delle emozioni attraverso il nostro profumo, è necessario che quella fragranza comunichi delle emozioni in primis a noi stessi.

Molto spesso, infatti, ci si lascia trasportare dalle mode e dalla pubblicità, nella scelta di un profumo, ma il nostro naso è lo strumento migliore per la scelta della nostra fragranza del cuore.

Chiudiamo gli occhi e concentriamoci sull’olfatto: quali emozioni suscita in noi il profumo che stiamo annusando? Se sentiamo salire nel nostro petto delle emozioni piacevoli, probabilmente, è quello il profumo giusto!

Certamente, annusare centinaia di boccette di profumo o provare decine di campioncini non è sempre possibile e può risultare alla lunga noioso e faticoso.

Possiamo però fare una prima cernita pensando a quale linguaggio olfattivo vogliamo privilegiare.

Ci potrebbe piacere, ad esempio, un linguaggio olfattivo caldo, oppure, invece, uno aromatico.

Oppure, forse, saranno i legni fruttati a darci ispirazione.

Se invece ci sentiamo maliziosi, possiamo optare per fragranze floreali e speziate insieme, magari una unione di rosa e pepe con l’aggiunta di altre componenti intriganti.

O forse vogliamo dare un’impronta decisa alle nostre “apparizioni”. E allora, privilegeremo note forti e decise, come il ginepro nero, o l’assenzio.

Riconoscersi in un profumo: si può!

Insomma, se vogliamo mostrare la nostra voglia di novità e rinnovamento per l’anno nuovo partendo dal profumo, dobbiamo compiere alcuni passi precisi e semplici:

  • chiederci come siamo, come vogliamo essere e come vogliamo essere visti
  • restringere il campo ad una famiglia di profumi, che abbia quegli ingredienti capaci di esprimere la nostra personalità
  • testare personalmente affidandoci all’olfatto e alle emozioni che i vari profumi riescono a suscitare in noi

Ecco allora che la scelta del profumo ideale diventa una ricerca quasi intima e interiore, dentro se stessi: l’inizio perfetto del compimento di quei buoni propositi che stiamo listando in questo periodo!

Storie recenti