Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

Homemake-upCome disegnare le sopracciglia con la matita

Come disegnare le sopracciglia con la matita

Storie collegate

Gli errori da non fare con i capelli per non sembrare più vecchia della tua età

I capelli contano davvero moltissimo nell'espressività del viso. Ne consegue...

Come si indossa il rossetto rosso secondo Chanel Haute Couture

Chi ci segue sa che abbiamo parlato altre colte...

Pelle perfetta: i 9 super alimenti che la rendono possibile

Anche tutto quello che mangiamo influisce sulla qualità della...

Il ghiaccio è il nuovo protagonista della skincare

Ultimamente, pare proprio che la parola d’ordine della bellezza...

Come avere sopracciglia perfette disegnandole con la matita?

A volte, la forma delle nostre sopracciglia non ci soddisfa, magari perché le abbiamo diradate troppo esagerando con la pinzetta.

Come rimediare?

Qui di seguito, ti presentiamo un tutorial chiaro e semplice per disegnare (e ridisegnare) le sopracciglia con la matita nella maniera migliore e più efficace.

Perché è importante avere sopracciglia ben disegnate

La forma delle sopracciglia impatta moltissimo su tutto il viso, dal momento che le sopracciglia definiscono sia lo sguardo che le espressioni.

Per questa ragione, sono sempre più numerose le persone che ricorrono a metodi definitivi per ridisegnare la forma delle loro sopracciglia: ad esempio, il microblanding, la dermopigmentazione, o anche il trapianto di sopracciglia. Ne parliamo anche nel nostro articolo sul trucco permanente.

Non sempre, però, è necessario ricorrere a tali metodi e si può migliorare di molto la situazione semplicemente padroneggiando una matita apposita.

Se si vuole solo rendere le sopracciglia un po’ più folte o coprire qualche buchetto creato da un uso eccessivo della pinzetta, disegnare le sopracciglia con la matita può essere assolutamente sufficiente.

L’importante è trovare la forma perfetta per il proprio viso (pur tenendo conto della moda che le vuole scure e folte) e scegliere il prodotto giusto per ottenere il risultato sperato.  

Qui di seguito, vediamo come fare passo dopo passo!

Primo passo: scegliere il colore giusto di matita

Scegliere il colore giusto di matita è molto importante: in caso contrario, il trucco apparirebbe troppo “finto”. L’ideale è scegliere un colore che si avvicini il più possibile a quello naturale: nero, marrone scuro, marrone chiaro.

Secondo passo: il tratteggio

Il risultato da ottenere è quello di un tratteggio pelo-pelo. Cosa vuol dire?

Colorare tutta la zona delle sopracciglia in modo piatto e uniforme renderebbe poco naturale e “statico” lo sguardo. La matita per sopracciglia deve invece creare quello che comunemente viene definito effetto pelo-pelo. Cosa vuol dire questo? Molto semplicemente: occorre riempire laddove non ci sono peli con un tratteggio delicato e leggero, in modo che il tratteggio della matita si confonda con il disegno realizzato in maniera naturale dai peli.

Terzo passo: prendere le misure dell’occhio ed elaborare il disegno finale

Ora che hai scelto la matita del colore giusto e hai capito come realizzare il tratteggio, occorre prendere le misure corrette del sopracciglio.

Si tratta di un momento di fondamentale importanza, soprattutto se hai poche sopracciglia.

Come fare?

Metti una matita appoggiata in verticale alla narice per individuare il punto d’inizio del tuo sopracciglio. Inclina poi la matita verso il punto più alto. In questo modo, individuerai l’apice dell’arco. Infine, crea con la matita un angolo di 45°, in modo da disegnare il punto più estremo.

Ora che hai raccolto tutti questi parametri (è più facile a dirsi che a farsi!), puoi procedere a realizzare il disegno completo.

Tutto il resto è questione di gusti e di personalità. Prova con pazienza e con calma e fermati spesso a guardare il risultato: pensi che possa bastare o credi che si addicano al tuo viso sopracciglia più folte?

Soprattutto, fai attenzione a che le due sopracciglia risultino il più possibile uguali tra loro, per foltezza e dimensioni.

Con un po’ di pazienza, il gioco è fatto e potrai sfoggiare uno sguardo magnetico e ammaliante!

Storie recenti