Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomefragranzeLayering profumi: cos’è e come si realizza la nuova tendenza in fatto...

Layering profumi: cos’è e come si realizza la nuova tendenza in fatto di profumi

Storie collegate

Gli errori da non fare con i capelli per non sembrare più vecchia della tua età

I capelli contano davvero moltissimo nell'espressività del viso. Ne consegue...

Come si indossa il rossetto rosso secondo Chanel Haute Couture

Chi ci segue sa che abbiamo parlato altre colte...

Pelle perfetta: i 9 super alimenti che la rendono possibile

Anche tutto quello che mangiamo influisce sulla qualità della...

Il ghiaccio è il nuovo protagonista della skincare

Ultimamente, pare proprio che la parola d’ordine della bellezza...

Il Layering profumi è la tendenza che non ti aspetti, e che però sta riscuotendo sempre più popolarità.

Il layering profumi, per chi non lo sapesse ancora, non è altro che l’arte di mescolare i profumi per trovare soluzioni nuove e che corrispondano alla propria ispirazione.

Ne parliamo in questo articolo!

Cos’è il layering profumi e com’è nato

Il layering è una sorta di gioco all’interno del vastissimo mondo delle fragranze.

Si basa su una gran voglia di unicità, che si realizza nel miscelare profumi per ottenere fragranze uniche e che corrispondano il più possibile al proprio gusto personale.

Il termine inglese “layering” indica proprio la sovrapposizione delle fragranze, al fine di crearne una nuova.

In realtà, non si tratta di nulla di nuovo, ma di qualcosa che fa parte da sempre del mondo della profumeria, anzi, si tratta di un processo che è parte integrante di quello di creazione di una fragranza.

La differenza sta nel fatto che nel layering moderno vengono utilizzate fragranze strutturate, ovvero che hanno una scala di note olfattive definita. La sovrapposizione tradizionale, invece, si faceva con oli essenziali o con essenze semplici.

Il layering moderno è nato in maniera del tutto spontanea, ed è stato dettato dal bisogno naturale di sperimentare che molti appassionati di profumi hanno.

Ultimamente, però, anche alcuni brand hanno raccolto questa tendenza e hanno cominciato a immettere sul mercato delle proposte il cui fine è quello di rispondere a questa esigenza.

Layering di profumi: come si fa

Il layering non ha regole precise, se non quella di partire da un’esigenza o da un’idea rigorosamente personale.

Certamente, è bene partire da due fragranze caratterizzate da note olfattive simili ma diversamente sfaccettate, quindi restando nella stessa famiglia olfattiva.

Se invece si vuole osare con due famiglie olfattive diverse, è bene scegliere delle fragranze che non si evolvano troppo nella durata, ma che magari abbiano la preponderanza di un unico ingrediente.

Ovviamente, bisogna mettere in conto un discreto numero di fallimenti, prima di giungere ad un risultato valido e soddisfacente!

Per questo, è sempre meglio iniziare a sperimentare sui classici cartoncini che si usano anche in profumeria per testare i profumi e utilizzare la miscela ottenuta sulla propria pelle solo quando si è giunti ad un risultato che sembra già abbastanza valido.

Un altro modo di sperimentare è quello di vaporizzare su diverse parti del proprio corpo diverse profumazioni. La cosa migliore è scegliere parti “calde” del corpo, ovvero quelle che consentono ai profumi di lasciare una scia più decisa (collo, polsi, eccetera).

Riguardo al dosaggio, anche in questo caso, non ci sono regole; l’ideale è partire dalla base e vaporizzare poi le note scelte in sovrapposizione.

Naturalmente, quale fragranza debba costituire la base, è abbastanza soggettivo e quanto debba durare il gioco, pure!

Insomma, se adori i profumi alla follia, sei un tipo che sperimenta volentieri e sei pronta ad affrontare i fallimenti con tenacia e ostinazione, il layering profumi sembra essere ciò che fa per te.

Indubbiamente, poi, il risultato, ovvero la possibilità di indossare una fragranza assolutamente unica, può ripagare da ogni sforzo.

Se invece sei più pigra e incerta, puoi provare a sperimentare le fragranze risultato di layering dei principali produttori di profumi. Ormai quasi tutti, infatti, presentano diverse versioni delle loro fragranze storiche, arricchite di volta in volta con una o più note che ne fanno fragranze nuove e al contempo indissolubilmente legate a quella d’origine!

Storie recenti