Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomefragranzeGiorgio Armani: l’emblema indiscusso dello stile italiano

Giorgio Armani: l’emblema indiscusso dello stile italiano

Storie collegate

Tom Ford: icona del profumo d’autore

Tom Ford, l’abbiamo già detto, si è distinto fin...

Storia dei profumi di Dolce & Gabbana: glamour, sensualità ed eleganza

Abbiamo già parlato in un precedente articolo del marchio...

I profumi di Narciso Rodriguez: una storia di successo senza pari

Abbiamo parlato di Narciso Rodriguez e di come egli...

Giorgio Armani è tante cose: è un uomo, un vero e proprio personaggio, un imprenditore di successo, e, decisamente, un marchio conosciuto fin negli angoli più remoti del mondo.

Giorgio Armani è sicuramente uno degli Italiani più conosciuti (e più ricchi!) del mondo.

E pensare, che da giovanissimo, Giorgio Armani, dopo aver frequentato il liceo, voleva studiare medicina. In effetti, si iscrisse alla facoltà di medicina dell’Università Statale di Milano, ma il servizio di leva arrivò, posiamo dire oggi, provvidenziale, a interrompere questo iter e lo catapultò, grazie alla sua migliore amica, ad accettare un lavoro di buyer e vetrinista (secondo alcuni, di assistente fotografo) alla Rinascente, per un gruppo di architetti.

Benché fosse stato fino ad allora totalmente estraneo al mondo della moda e non avesse seguito alcuna formazione in materia, il suo talento divenne subito evidente, tanto che fu incaricato da Nino Cerruti di disegnare la nuova collezione del suo marchio “Hitman”.

Era il 1965, Armani aveva meno di trent’anni ed era già entrato a far parte del firmamento della moda.

Nel 1974, nasce la collezione “Armani by Sicons” e, poi, soltanto un anno dopo, il marchio personale “Giorgio Armani”, fondato insieme al compagno di vita dello stilista, Sergio Galeotti.

 Da allora, l’ascesa di Armani non si è mai fermata.

Al giorno d’oggi Armani è un marchio conosciuto in tutto il mondo, una enorme rete di boutique, un teatro, un mecenate di stilisti emergenti e un uomo che si impegna per la pace.

Riguardo allo stile, Armani è sinonimo di classe ed eleganza sartoriale. Alcune linee create dallo stilista, come quelle della giacca destrutturata, ad esempio, sono diventate emblema dello stile italiano. Nei suoi modelli, fin dall’inizio, sono visibili gli echi che si richiamano al cinema muto degli anni Venti o alcuni particolari che si ispirano alla cultura orientale. La scelta dei colori, dal canto suo, è sobria: nero, grigio, bianco e, naturalmente, l’inconfondibile “blu Armani”.

Nel tempo, il marchio ha preso a comparire non solo su articoli d’abbigliamento, ma anche su accessori, occhiali da sole, orologi, e, naturalmente, profumi.

Ma di questi vi parleremo nel prossimo paragrafo!

I profumi di Giorgio Armani

Alcuni dei profumi di Giorgio Armani sono vere e proprie pietre miliari dell’arte profumiera italiana.

Nomi come “Acqua di Giò” sono conosciutissimi in tutto il mondo e sono sinonimo di raffinatezza, classe e piacevolezza.

L’assortimento di fragranze di Armani, sia per uomo che per donna, è davvero molto ampio.

Tutte, però, rispecchiano in pieno l’immagine sartoriale del marchio e raccontano, a seconda dei casi, di un uomo o di una donna raffinati, sicuri di sé ma non prepotenti, capaci di attirare con discreta eleganza l’attenzione su di sé.

Le varie linee di fragranze si caratterizzano, ciascuna a suo modo, per confezioni raffinate, eleganti, che evocano, a seconda dei casi, leggiadria, minimalismo o opulenza.

I bouquet sono tutti accurati fin nei minimi particolari, a partire dalle note di testa, per concludere con scie persistenti ma mai invasive.

Scegliere un profumo di Armani significa, insomma, un po’ indossare il suo mondo, il mondo di chi è partito da zero ed è riuscito ad arrivare davvero molto, molto lontano!

Storie recenti