Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomefragranzeHermès: tutto il fascino della tradizione estetica francese

Hermès: tutto il fascino della tradizione estetica francese

Storie collegate

Tom Ford: icona del profumo d’autore

Tom Ford, l’abbiamo già detto, si è distinto fin...

Storia dei profumi di Dolce & Gabbana: glamour, sensualità ed eleganza

Abbiamo già parlato in un precedente articolo del marchio...

I profumi di Narciso Rodriguez: una storia di successo senza pari

Abbiamo parlato di Narciso Rodriguez e di come egli...

Dici Hermès e dici Parigi, locali raffinati, eleganti teatri, nouvelle cuisine e tutto quanto associamo alla raffinatezza francese.

Allo stesso tempo, è inevitabile pensare a vaporosi foulard decorati con fantasie equestri o floreali, borse dalla forma iconica, cuoio odoroso e fragranze raffinate.

Sì, perché, Hermès è un po’ il simbolo stesso della tradizione della moda d’oltralpe e, al tempo stesso, qualcosa di unico, iconico e in nessun caso confondibile.

La storia di questa prestigiosa Maison inizia già nel 1837 e accompagna tutta l’evoluzione della moda francese ed europea.

E pensare che tutto partì, allora, dalla bottega di un sellaio, che finì per realizzare borse e accessori ispirati al mondo equestre e poi, col tempo, per diventare capostipite di una fucina di icone di stile. Basti pensare alla borsa Kelly (dal nome di Grace Kelly, che la indossò e sfoggiò più volte e finì per attribuirle il nome): un’icona di stile tuttora ai primi posti nella hit parade degli accessori più amati.

Oggigiorno, Hermès, arrivata per quanto riguarda il lato familiare dell’azienda già alla sesta generazione, possiede numerosi siti di produzione, la maggior parte dei quali si trova tuttora in Francia (ben 52) e una rete di distribuzione mondiale formata da più di 300 negozi dislocati in 45 Paesi.

Insomma: un vero e proprio colosso della moda!

Ma Hermès non è soltanto moda e accessori di pregio (tra tutti, i celebri foulard, come dicevamo): è anche profumi di classe e prodotti per la cosmesi.

E di questi vi parleremo in questo articolo!

I profumi Hermès: icona di stile ed eleganza

L’avventura di Hermès nel mondo dei profumi inizia nel 1960, con la creazione della prima fragranza.

Da lì a poco, la maison francese ha acquisito un ruolo fondamentale, oltre che in quello della moda, nel mondo delle fragranze.

Col tempo, alle eau de parfum e de toilette si sono affiancati altri prodotti, per l’igiene e per la cura della pelle del viso e del corpo, tutti delicatamente profumati alle essenze iconiche della maison.

Attualmente, le linee di Hermès in fatto di profumi sono nove:

  • 24, Faubourg
  • Twilly d’Hermès
  • H24
  • Voyage d’Hermès
  • Eau de Basilic Pourpre
  • I Jardins
  • Eau des Merveilles
  • I Colonie
  • Terre d’Hermès

Ciascuna linea comprende uno o più prodotti, oltre che profumi: saponi, bagnoschiuma, gel doccia, creme per il corpo e molto altro.

Il tutto, nel solco tracciato fin dalle origini dell’azienda, il solco di un’impresa familiare e fortemente etica.

A questa etica di base si è aggiunta, negli anni, anche una forte componente ecologica.

La Beauté

Nel 2020, Hermès ha inaugurato il suo cosiddetto “sedicesimo mestiere”.

Si tratta de “la Beauté”, una linea dedicata soprattutto alla bellezza delle labbra.

La prima collezione dedicata a questa parte così importante del viso femminile, si chiamava Rouge Hermès ed è tuttora tra le linee di rossetti più amate e ambite sul mercato.

La collezione, che usa materiali d’eccellenza ed è frutto di ricerca attenta e innovativa, comprende 24 colori per le labbra, più tutta una serie di prodotti correlati: balsamo labbra levigante, lipstick brillante, matita labbra, pennello labbra in legno laccato, più una serie di accessori in vitello Madame da mettere in borsetta.

Insomma: raffinatezza, cura, attenzione, eleganza.

Le parole d’ordine di Hermès fin dall’800!

Storie recenti