Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

Homemake-upIl make-up che invecchia: gli errori da evitare

Il make-up che invecchia: gli errori da evitare

Storie collegate

Come scegliere il profumo giusto per l’autunno

Il profumo è qualcosa di molto personale e ognuno...

Tendenze make-up per il prossimo autunno

Inutile girarci intorno: l’estate sta finendo e l’autunno è...

Epilazione laser: quanto costa e perché sceglierla

L’epilazione laser è una tecnica abbastanza semplice e poco...

La beauty routine di settembre: consigli e suggerimenti

Sotto sotto, abbiamo sperato che non accadesse, ma, implacabile,...

Il make-up è un alleato prezioso per mettere in risalto la propria bellezza, i punti forti del proprio viso e per sembrare più giovani e attraenti.

Non sempre, però, questi obiettivi vengono raggiunti: a volte il make-up, al contrario, invecchia e appesantisce, perché, molto semplicemente, non è quello giusto.

Per evitare che questo accada, occorre fare attenzione ad alcuni aspetti fondamentali.

In questo articolo, parleremo proprio del make-up che invecchia e di come evitarlo.

Pregi e difetti del make-up

Il trucco è l’alleato ideale per nascondere o mettere in risalto determinati aspetti del viso di una persona. Se ben studiato, il make-up può addolcire i lineamenti di un volto troppo marcato, oppure può ringiovanire un viso non più giovanissimo.

Se fatto male, però, può raggiungere l’effetto contrario, marcando ancora di più i lineamenti e conferendo al viso un aspetto volgare, ad esempio. Allo stesso modo, un trucco pesante o mal fatto può appesantire ed invecchiare il viso.

Sono moltissimi gli errori che si possono commettere e che finiscono per dar vita ad un make-up che invecchia: esagerare con il fard, scurire troppo le labbra, usare ombretti glitterati, accentuare troppo le sopracciglia, e così via.

Se poi si utilizzano creme sbagliate, che promettono di prevenire l’invecchiamento della pelle e invece fanno tutt’altro, la catastrofe è compiuta: sarebbe stato meglio andare in giro al naturale!

Qui di seguito, vediamo gli errori di make-up più comuni che possono invecchiarti anche di parecchi anni.

Il make-up che invecchia sugli occhi: gli errori da non fare

Le rughette attorno agli occhi vengono messe in evidenza da ombretti scuri e linee di matita marcate. Utilizzandoli, il viso risulta appesantito.  Piuttosto, è bene sagomare le sopracciglia con una matita adatta e applicare sempre il mascara: queste semplici mosse danno freschezza allo sguardo e illuminano gli occhi.

Il make-up che invecchia: correttori, fondotinta e blush

Molte persone credono che la presenza di rughe comporti necessariamente l’esigenza di utilizzare fondotinta e correttori molto coprenti per, appunto, coprirle. In realtà, non è affatto così: correttori e fondotinta troppo densi finiscono per evidenziare le rughe, così come terra in quantità generose e blush nei toni del mattone spengono il viso.  La cosa migliore da fare, soprattutto dopo gli “anta”, è optare per un trucco naturale. Quando le imperfezioni cominciano ad essere molte, infatti, un fondotinta troppo coprente finisce per appesantire la grana della pelle e per mettere ancora più in evidenza le rughe.

Un’ottima soluzione può essere costituita da una buona BB Cream leggera, che riuscirà a uniformare l’incarnato senza appesantire. Il tutto può essere rifinito con un tocco di blush, magari in crema, per dare colore; è preferibile, inoltre, utilizzarne uno non troppo scuro, magari rosato, per dare più vita alle guance.  

Labbra fresche e giovani col make-up che non invecchia

Un discorso molto simile vale per le labbra. I colori troppo scuri sono da scartare, così come quelli troppo “matt”. La scelta migliore può essere un gloss in un colore neutro, che saprà rimpolpare le labbra e dar loro, dunque, un aspetto più giovane e fresco.

Usa le creme giuste

La cosa più importante, però, è usare creme e prodotti idonei per la nostra pelle, che aiutino a contrastare l’invecchiamento cutaneo e che preparino la pelle ad essere una base ideale per il trucco.

La detersione è molto importante, da effettuarsi due volte al giorno, mattino e sera.

Le creme, poi, vanno applicate massaggiando delicatamente e poi pizzicando delicatamente con i polpastrelli per riattivare la circolazione sanguigna.

In questo modo, otterremmo una base perfetta, pronta ad accogliere un make-up capace di ringiovanire ed illuminare il nostro viso!

Storie recenti