Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

Homemake-upIl trucco smokey: cos’è e come si fa

Il trucco smokey: cos’è e come si fa

Storie collegate

Come scegliere il profumo giusto per l’autunno

Il profumo è qualcosa di molto personale e ognuno...

Tendenze make-up per il prossimo autunno

Inutile girarci intorno: l’estate sta finendo e l’autunno è...

Il make-up che invecchia: gli errori da evitare

Il make-up è un alleato prezioso per mettere in...

Epilazione laser: quanto costa e perché sceglierla

L’epilazione laser è una tecnica abbastanza semplice e poco...

Sai cos’è il trucco smokey, altrimenti detto “smokey eyes”?

Per darne una prima definizione, possiamo dire che è un tipo di make-up che si concentra sugli occhi e che si basa sulle sfumature, il cui fine è quello di dare il proverbiale “effetto wow”.

L’effetto è garantito, ma moltissime persone lo considerano troppo difficile da eseguire e vi rinunciano di default.

In questo articolo, ti diamo un paio di consigli utili per eseguirlo in maniera facile e veloce ed avere un risultato assolutamente impeccabile!

Perché il trucco smokey?

Perché scegliere il trucco smokey? Semplice: perché è il più sexy che esista!

Contrariamente a quanto si potrebbe credere per via del suo nome, questo tipo di trucco non si basa solo sul colore nero e sulle sue sfumature o su quelle del grigio, ma può comprendere anche altre sfumature.

Seguendo i nostri consigli, riuscirai ad eseguirlo molto velocemente e senza doverti concentrare soltanto su una o due tonalità. Il trucco smokey, infatti, può comprendere anche le tonalità del marrone, del viola, del rosa e di altri colori.   

Il trucco smokey: la base

Innanzitutto, osserviamo i nostri occhi. Se, ad esempio, abbiamo occhiaie molto vistose, gli ombretti scuri possono peggiorare la situazione e dare un’impressione di viso stanco. Per questa ragione, è necessario utilizzare una buona crema per il contorno occhi. Questa crema dovrà inoltre essere ben stesa, per evitare che il correttore, a sua volta indispensabile, non si depositi nelle rughe più sottili.

Questo dev’essere idratante e morbido, per non seccare il contorno occhi. Puoi applicarlo con le dita, oppure con una piccola spugnetta.  Subito dopo, è possibile, anzi consigliabile, utilizzare una cipria fissante molto fine, da applicare con un pennello morbido su tutta la superficie del contorno occhi. a questo punto, è la volta del primer, da applicare su tutta la zona sulla quale verranno applicati gli ombretti, in modo da aumentarne la tenuta e l’intensità e ad evitare ancora di più che si concentrino nelle rughe.

Ora, si può passare agli ombretti più scuri. Questi si possono applicare con le dita e sfumare con un pennello rotondo.

Se si vuole realizzare un trucco smokey semplice, si può applicare un solo colore su tutta la parte mobile della palpebra. Il colore può essere scelto in base all’umore e all’outfit.

Per quanto riguarda quest’ultimo, non si tratta di distinguere tra elegante o casual: il trucco smokey è sempre molto bello e non si abbina ad un determinato stile di abbigliamento.

Piuttosto, è l’umore a determinare il tipo di tonalità che si scelgono, ed è la tecnica a dare un aspetto più o meno elegante al risultato.

Il trucco smokey a seconda del colore degli occhi

A seconda del colore degli occhi, si possono scegliere colori diversi. Chi ha gli occhi verdi, ad esempio, può optare per una tonalità marrone scuro o per un colore fumé classico.

Chi ha gli occhi scuri, marrone ad esempio, può applicare invece due colori: del marrone più scuro su tutta la palpebra e, al centro, un ombretto di tonalità diversa, ad esempio viola intenso per ammorbidire il fondo marrone e donare più luminosità allo sguardo.

Per gli occhi azzurri, invece, è consigliabile utilizzare tonalità marroni o grigie.

Le fasi del trucco smokey

Il trucco smokey inizia sempre con l’applicazione di una matita per occhi nera o marrone scura., soprattutto per ottenere l’effetto di uno sguardo davvero intenso. Questo accorgimento creerà un piacevole effetto saturo vicino alle ciglia e le farà sembrare più folte.  Subito dopo, si passa a sfumare l’ombretto.

Per ottenere un buon trucco occhi smokey, si può usare anche un ombretto più scuro sulla linea inferiore delle ciglia che sarà poi completato con una linea nera. si può completare il tutto con un buon mascara che doni volume extra.

Come vedi, questo tipo di trucco lascia molto spazio alla libertà e all’espressione della personalità di ciascuno di noi!

Storie recenti