Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliEstate: tempo di extension. Come prendersene cura nella stagione più calda e...

Estate: tempo di extension. Come prendersene cura nella stagione più calda e attiva dell’anno

Storie collegate

Cicatrici al sole: consigli e buone pratiche

L’arrivo dell’estate è causa di gioia e spensieratezza, ma...

Come scegliere il profumo per la casa

Chi ama la bellezza non può che essere attratto...

La manicure russa: cos’è e come si fa

In questo articolo, continuiamo il nostro excursus tra le...

Consigli di bellezza per un Ferragosto da urlo

Il 15 agosto è un giorno speciale: il clou...

La manicure giapponese: cos’è e come si fa

In questo articolo, ci occuperemo della cosiddetta manicure giapponese,...

Capelli lunghi e fluenti, treccine esotiche e affascinanti: chi non le vorrebbe?

Non tutte, però, sono dotate naturalmente di queste caratteristiche e, per questo, le extension possono essere un’ottima soluzione.

L’estate è il periodo in cui la voglia di enfatizzare il fascino dei propri capelli attraverso le extension aumenta considerevolmente. Quando si è in vacanza, infatti, si ha la sensazione di poter osare di più e si ha voglia di concedersi tanti piccoli accorgimenti supplementari di bellezza.

Tutto giusto, ma proprio in estate, le extension richiedono più cure e accorgimenti che negli altri periodi dell’anno. Proprio come i capelli veri, e, a dire il vero, anche di più.

In questo articolo, ti suggeriamo tutto quello che devi fare per proteggere e mantenere il più a lungo possibile questi alleati della bellezza femminile. 

Un momento cruciale per le tue extension: il bagno

Il bagno è una delle attività preferite dell’estate, che sia in mare o in piscina. Il segreto è nel non trasformarlo in un momento di stress importante per le nostre extension e per i capelli in generale. L’ideale sarebbe indossare una cuffia protettiva, ma ci rendiamo conto che non sempre è possibile. In mancanza di questa possibilità, è bene bagnare i capelli con acqua dolce prima di entrare in mare o in piscina: in questo modo le extension assorbiranno meno sale o cloro e quindi ne ricaveranno meno danni.

Proteggere le tue extension dai raggi solari

Abbiamo ormai imparato a proteggere la nostra pelle dai raggi solari, ma molto spesso dimentichiamo il fatto che anche i capelli hanno bisogno di protezione, a maggior ragione se abbiamo le extension.

In commercio sono disponibili moltissimi prodotti utili allo scopo, ovvero alla protezione solare dei capelli. Occorre però fare particolare attenzione: non tutti i solari per capelli, infatti, sono adatti a proteggere anche le extension! Anzi, tutt’altro: alcuni contengono componenti che possono addirittura danneggiarle, ad esempio l’octocrylene e l’avobenzone che possono modificare la colorazione delle applicazioni, facendola sfumare verso uno spiacevole rosa-arancio. La cosa migliore che possiamo fare, dunque, è scegliere prodotti che siano espressamente adatti anche alle extension.   

Cosa fare dopo il bagno

Dopo il bagno, in mare o in piscina che sia, ricordiamoci di risciacquare sempre i capelli con acqua dolce e, appena possibile, di fare uno shampoo delicato e leggero. Via libera al balsamo (anche in questo caso, delicato) dopo lo shampoo, in modo da rendere più facile la fase della pettinatura (naturalmente, ciò non vale se le extension sono sotto forma di treccine: in questo caso, utilizziamo un prodotto nutriente e che renda i capelli setosi e lucidi).

per fare in modo che i capelli rimangano privi di nodi, dopo la cura dello shampoo e del dopo-shampoo, possiamo anche legarli in una treccia morbida. Si tratta di un ottimo accorgimento, soprattutto prima di andare a dormire.  

I controlli prima e dopo le vacanze

Naturalmente, prima e dopo le vacanze, è bene passare dal parrucchiere, per controllare che le extension siano a posto e per lasciargli fare una leggera “manutenzione”. Partire con le extension in ordine, infatti, ci aiuterà a tornare dalle vacanze senza aver fatto grossi danni, soprattutto se seguiremo i consigli di cura che abbiamo appena elencato.  Allo stesso modo, far eseguire un controllo post-vacanza dal nostro parrucchiere di fiducia ci consentirà di rimediare ad eventuali piccoli danni.

Danni che saranno però, appunto, assolutamente minimi se seguiremo questi pochi consigli di buon senso e cura. In questo modo, i nostri capelli risulteranno sani e forti per tutta l’estate, extension comprese!

Storie recenti