Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomebenessereCamminare in mare: il toccasana dell’estate

Camminare in mare: il toccasana dell’estate

Storie collegate

Tom Ford: icona del profumo d’autore

Tom Ford, l’abbiamo già detto, si è distinto fin...

Storia dei profumi di Dolce & Gabbana: glamour, sensualità ed eleganza

Abbiamo già parlato in un precedente articolo del marchio...

I profumi di Narciso Rodriguez: una storia di successo senza pari

Abbiamo parlato di Narciso Rodriguez e di come egli...

L’estate è il momento giusto per scrollarsi di dosso tutto lo stress accumulato durante l’anno e rimettersi in forma.

Per raggiungere questi scopi, soprattutto il secondo, non è necessario per forza andare in palestra, dedicarsi a sport estremi o fare la dieta.

Certo, si tratta di misure che potrebbero effettivamente essere utili, ma l’obiettivo del rilassamento potrebbe irrimediabilmente cozzare con esse, visto l’impegno che richiedono.

C’è qualcosa, però, che si può fare e che è estremamente piacevole: camminare!

Ma non camminare e basta: camminare in acqua, o meglio, camminare in mare!

In questo articolo, parleremo proprio di questo: di tutti i benefici che questo gesto così semplice e naturale apporta al nostro corpo e al nostro spirito.

Passeggiare al fresco per rigenerarsi

Uno dei motivi principali per cui spesso non sfruttiamo il periodo delle ferie estive per rimetterci in forma è il gran caldo. Alzi la mano, infatti, chi ha voglia di mettersi a faticare (e a sudare) col caldo che fa!

E se però ti dicessimo che puoi rimetterti in forma semplicemente passeggiando al fresco? Sicuramente lo faresti!

Camminare in acqua, magari al tramonto, o nel primo mattino, infatti, è un ottimo modo per rimettersi in forma in maniera assolutamente piacevole.

Camminare in mare: un toccasana per tutto il corpo

Camminare in acqua, dicevamo, è decisamente un’attività piacevole, ma è anche un vero e proprio toccasana per tutto il corpo.

Vediamo perché.

Prima di tutto, ovviamente, fa bene alle gambe.

L’acqua, infatti, esegue in questo modo un vero e proprio massaggio, a cominciare dai piedi fin sulle gambe, e riattiva la circolazione.

Un ottimo modo, insomma, per liberarsi della sensazione di “gambe pesanti” tipica delle giornate più calde o dei momenti più faticosi dell’anno.

Non solo: il massaggio dell’acqua di mare è un vero e proprio anticellulite naturale. Accompagnando l’azione di camminare in mare con altre sane abitudini (ad esempio, il bere molta acqua durante tutto il giorno), potremo vedere diminuire sensibilmente i cuscinetti e la pelle a buccia d’arancia.  

Ma camminare in mare fa benissimo anche alle gambe in generale, a prescindere dalla cellulite e dalla sensazione di pesantezza.

La resistenza della massa d’acqua, infatti, fa sì che i nostri muscoli siano sottoposti ad un maggiore sforzo. Il bello è, però, che non percepiamo una fatica molto maggiore rispetto a quella di quando camminiamo normalmente.  Per i muscoli, però, varrà come allenamento vero e proprio, avrà la stessa funzione di una sessione di Aqua gym, insomma.

Passiamo ora agli altri benefici.

Innanzitutto, la nostra pelle ne trarrà giovamento. L’acqua salata, infatti, favorisce il rigeneramento della pelle, dal momento che contiene minerali preziosi. Questi aiutano a combattere le infezioni e numerosi disturbi.

Non solo: il sale è un esfoliante naturale: la sua azione benefica sulla pelle delle gambe sarà decisamente evidente. Finalmente potremo esibire gambe estive lisce e levigate!

L’ora migliore per camminare in mare

Ovviamente, l’ideale, per sfruttare appieno i benefici derivanti da questa attività è fare le proprie lunghe passeggiate in mare la mattina o il tardo pomeriggio e non invece quando il sole è a picco, naturalmente avendo cura di usare la protezione solare comunque. 

Camminare in mare: i benefici per lo spirito

Prima di concludere, è bene sottolineare come camminare in mare non apporti benefici solo al corpo, ma anche allo spirito e alla mente.

Dopo una passeggiata in mare, ci si sente più leggeri. L’acqua è un elemento primordiale che ci porta naturalmente a rilassarci e ad allontanarci da stress e preoccupazioni, ricaricandoci di energia positiva.

Insomma: il mare è una meravigliosa spa gratuita che Madre Natura ci ha messo a disposizione e che dovremmo imparare a sfruttare appieno!

Storie recenti