Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomebenessereCoccole estive: un giorno alla spa

Coccole estive: un giorno alla spa

Storie collegate

Tom Ford: icona del profumo d’autore

Tom Ford, l’abbiamo già detto, si è distinto fin...

Storia dei profumi di Dolce & Gabbana: glamour, sensualità ed eleganza

Abbiamo già parlato in un precedente articolo del marchio...

I profumi di Narciso Rodriguez: una storia di successo senza pari

Abbiamo parlato di Narciso Rodriguez e di come egli...

Estate: tempo di relax e di vacanze. Perché non approfittare di questo periodo di “stacco” per prendersi cura di sé in maniera approfondita? Perché non passare qualche ora alla spa, ad esempio?

Sarà un modo per ricaricarti davvero, per coccolarti, per sfruttare al meglio il tuo tempo libero e per buttarti alle spalle tutto lo stress dell’inverno!

Spa: cos’è

il termine “spa” è ormai entrato a far parte del nostro vocabolario e tutti sanno cosa indica, ma moltissimi non sanno cosa significhi davvero questo acronimo.

Spa è infatti l’acronimo dato dalle iniziali delle parole latine “Salus Per Aquam”: salute per mezzo dell’acqua.

È dunque l’acqua il perno attorno al quale gira il benessere che una spa può infondere a chi la frequenta. E ciò non dovrebbe stupirci, perché l’acqua è l’elemento primordiale da cui dipende la nostra stessa vita.

In questo nostro articolo, ti spiegheremo come approfittare al meglio di questa occasione di benessere.

Quale spa scegliere?

Se ne hai la possibilità, la cosa migliore da fare è scegliere una spa ubicata fuori dal contesto urbano, nella natura. Se questo non è possibile, almeno cercane una in città che sia ben attrezzata e che sia allestita in maniera da darti l’impressione di essere molto lontana dal luogo in cui vivi abitualmente.

La “conditio sine qua non” per sfruttare la spa al meglio, infatti, è quella di liberare la mente dai pensieri e dallo stress quotidiani. Evitiamo dunque centri benessere nei quali il rumore di sottofondo del traffico si sovrappone a quello della musica rilassante o dalle cui finestre possiamo continuare a vedere il traffico cittadino!

Già solo questa mossa ci consentirà di rallentare il ritmo e, di conseguenza, di decomprimerci.

Una sensazione di decompressione che sicuramente aumenterà al momento del massaggio. I massaggi, infatti, sono quasi sempre compresi nei pacchetti di trattamenti spa. E se anche non vi fossero, ti consiglio di includerli ad hoc: ne trarrai tantissimi benefici!

Grazie al massaggio, non solo ti rilasserai, ma ti sentirai anche più leggera fisicamente, dal momento che migliorerai la circolazione. 

La spa ci consente di liberarci dai pensieri negativi. In questo modo, il nostro corpo produce una quantità maggiore di serotonina e amplificherà le sensazioni di benessere, aiutandoci anche ad alleviare eventuali fastidi cronici che ci perseguitano, quali i dolori alle articolazioni. Questi dolori, infatti, sono normalmente acuiti dallo stress, che ci porta automaticamente ad essere fisicamente più rigidi. 

La cura della pelle alla spa

Oltre alla cura dell’animo e dello spirito, la spa è un’ottima occasione per coccolare la pelle. Approfittane per concederti un massaggio esfoliante che eliminerà le cellule morte e favorirà il rinnovamento cellulare, così come di fanghi e di bagni rilassanti ed emollienti.

Alla spa da soli o in compagnia?

L’effetto della spa non diminuisce o aumenta a seconda che ci andiamo da soli o in compagnia. Tutto dipende da noi stessi. Se vuoi proprio staccare e rilassarti, chiudendo il mondo “là fuori”, approfitta di un momento di totale solitudine e non farti accompagnare da nessuno.

Allo stesso tempo, però, la spa può essere un modo molto carino di trascorrere un pomeriggio diverso dal solito con un’amica o con il proprio partner.

Perché funzioni, è necessario però che chi ci accompagna sia piacevole e desideroso quanto noi di staccare, rilassarsi e farsi del bene.  La spa funziona se ci lasciamo andare, se ci lasciamo coccolare, rallentando il ritmo dei pensieri e del respiro, tenendo fuori le preoccupazioni e lo stress.

Alla fine della sessione saremo rinnovate e anche più piacevoli come persone: chi ci sta attorno se ne accorgerà al primo sguardo!

Storie recenti