Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeskincareGommage del viso: cos’è a cosa serve

Gommage del viso: cos’è a cosa serve

Storie collegate

Gli errori da non fare con i capelli per non sembrare più vecchia della tua età

I capelli contano davvero moltissimo nell'espressività del viso. Ne consegue...

Come si indossa il rossetto rosso secondo Chanel Haute Couture

Chi ci segue sa che abbiamo parlato altre colte...

Pelle perfetta: i 9 super alimenti che la rendono possibile

Anche tutto quello che mangiamo influisce sulla qualità della...

Il ghiaccio è il nuovo protagonista della skincare

Ultimamente, pare proprio che la parola d’ordine della bellezza...

Il gommage del viso è un trattamento estetico molto utile per la pelle del viso, che andrebbe praticato con regolarità.

Diversi sono i vantaggi che apporta: rende la pelle più luminosa, più giovane e più sana.

Il gommage è praticabile, in maniera professionale, presso i centri estetici; non sempre, però, si ha il tempo di recarsi dall’estetista per effettuarlo. Per fortuna, diversi sono i prodotti che ci consentono di eseguire il gommage del viso anche in casa e da sole.

In questo articolo, parliamo proprio di loro: come sono fatti, come si usano e se sono efficaci davvero.

Non tralasceremo neppure di spiegare la differenza che passa tra gommage, scrub e peeling.  

Gommage per il viso: cos’è?

Il gommage per il viso è un trattamento estetico esfoliante, il cui fine è quello di eseguire la pulizia della pelle del viso. Ovviamente, esiste anche un gommage per il corpo, ma parleremo più specificamente di questo secondo tipo di gommage in un altro articolo.  

L’esfoliazione della pelle consiste, sostanzialmente, nella rimozione delle cellule morte, dei punti neri e delle impurità che si trovano sullo strato superficiale della pelle del viso.  Questo risultato si ottiene grazie all’uso di prodotti leggermente abrasivi, ma, al tempo stesso, idratanti e nutrienti.

Per questa ragione, il gommage è un trattamento estetico adatto anche a chi ha la pelle sensibile e delicata, anche in zone che sono delicate e sensibili antonomasia, come le labbra, ad esempio.  

Perché è importante fare il gommage del viso regolarmente

La pelle del nostro viso è a contatto, ogni giorno, con sporcizia, sostanze inquinanti e polveri. Queste, con il tempo, si accumulano e impediscono l’ossigenazione della pelle.

Il gommage è l’ideale per pulire e purificare in profondità la pelle.

In questo modo, la pelle riesce a respirare e a rigenerarsi.

Insomma: il gommage per il viso favorisce sia il rinnovo della pelle. Ma non finisce qui: esso favorisce anche la corretta crescita dei peli, contrastandone l’incarnimento.

Come si fa il gommage del viso?

Per eseguire correttamente il gommage del viso, occorre innanzitutto detergere accuratamente la cute. Subito dopo, si applica su tutta l’epidermide un prodotto specifico, dotato di micro-sfere.

L’applicazione può essere eseguita a mani nude o utilizzando un delicatissimo guanto di crine, mediante movimenti circolari ed esercitando una leggerissima ma decisa pressione, affinché il prodotto penetri in profondità.  Da evitare la zona la zona del contorno occhi ed eventuali aree stressate.

Molto attento dovrebbe essere chi soffre di couperose: in questo caso, occorre preferibilmente scegliere prodotti specifici per questo tipo di problema.   

Molto importante è la fase successiva, ovvero quella del risciacquo, che deve essere particolarmente accurato, così da eliminare completamente le sostanze utilizzate e permettere alla pelle di respirare.

Che differenza c’è tra gommage, scrub e peeling?

Gommage, scrub e peeling spesso vengono confusi tra loro, ma sono in realtà tre trattamenti specifici e differenti.  

Il gommage e lo scrub sono trattamenti di tipo meccanico: essi si eseguono infatti massaggiando sulla pelle prodotti specifici, quali gel, polveri, creme o Sali, tutti dotati di micro-granuli e che favoriscono l’esfoliazione della pelle. Il gommage, inoltre, è più delicato dello scrub ed è per questo adatto a tutti i tipi di pelle.  

Il peeling, a sua volta, è un trattamento esfoliante di tipo chimico: esso non si basa sull’impiego di prodotti contenenti microsfere, ma sull’utilizzo di prodotti che a causa delle loro componenti sono in grado di penetrare a fondo nella pelle e di purificarla. Molto spesso, questi prodotti contengono acidi della frutta. Insomma, fare regolarmente il gommage è un ottimo modo, efficace ma delicato, per mantenere in salute la pelle, stimolandone la lucentezza e l’elasticità!

Storie recenti