Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomeconsigliPulizie di primavera della borsa dei trucchi: cosa lasciare e cosa no

Pulizie di primavera della borsa dei trucchi: cosa lasciare e cosa no

Storie collegate

Beauty routine maschile: le regole d’oro

Gli uomini si curano sempre di più, non c’è...

Dieci regole d’oro per un’estate all’insegna della bellezza

Con l’arrivo dell’estate, anche le più pigre e meno...

Estate: si possono conservare i cosmetici in frigo?

Fa caldo e anche i prodotti cosmetici sembrano risentirne....

Esposizione al sole: benefici, rischi e come farlo correttamente

L’estate è ormai arrivata, in tutto il suo splendore....

Dillo con una fragranza: il significato dei profumi

I profumi, oggigiorno, non sono più utilizzati come parte...

La primavera è il momento delle grandi pulizie: si arieggiano le stanze, si lavano i tendaggi, si sale sulle scale per pulire gli armadi.

Ma, ci hai mai pensato? La primavera può essere anche il momento più giusto per fare pulizia tra i propri cosmetici e nel proprio nécessaire da trucco.

Eh, sì: la primavera è proprio il momento giusta per dare una ripulita alla propria borsa dei trucchi, eliminando i vecchi trucchi e sostituendoli magari con prodotti più leggeri ed adatti alla bella stagione.

Qui di seguito, per te, una piccola guida alle pulizie di primavera della borsa dei trucchi!

Tenere o buttare? Questo è il problema!

Cominciamo subito col chiarire una cosa: anche i trucchi hanno una data di scadenza. Questa può dipendere dalla formulazione o da quando il prodotto è stato effettivamente aperto.

Facciamo un paio di esempi.

Il mascara

Se lo stai usando da tre-sei mesi, è giunto il momento di cambiarlo.

Continuare ad usarlo potrebbe renderlo terreno fertile per batteri anche nocivi. Non è il caso di rischiare!

Fondotinta e prodotti in crema

In questo caso, di solito, non si possono superare i sei mesi. Dopo questo periodo, la consistenza di questi prodotti tende a cambiare: compaiono grumi, la compattezza si perde e le parti liquide si alternano a quelle decisamente troppo solide. È ora di cambiare!

La PAO e come procedere

Cominciamo dunque con metodo.

Svotiamo tutto il contenuto della borsa portatrucchi su un piano. Cerchiamo, a questo punto, per tutti i prodotti, il cosiddetto PAO (periodo dopo l’apertura).  Si tratta di u simbolo raffigurante un barattolo aperto con un numero al centro. Il numero quanti mesi durano i prodotti dopo essere stati aperti.

Butta tutto quello che ha superato la scadenza riportata.  

A questo punto, pulisci tutto, sia le confezioni che la borsa stessa. Molto spesso, infatti, nella borsa portatrucchi si verificano perdite e fuoriuscite che finiscono per insozzare le confezioni. È il caso di pulire bene tutto, perché non si formino batteri e non si generi anche un odore dolciastro poco piacevole.

Per pulire i prodotti puoi usare una salviettina struccante. La borsa, invece, può essere detersa a seconda del materiale di cui è fatta. Se puoi permettertelo, lavala completamente.

A questo punto, pulisci a fondo anche tutti i tuoi pennelli per il trucco.  

Fai shopping!

A questo punto, è arrivato il momento di riacquistare quello che hai buttato. Già che ci sei, compra prodotti di tendenza, adatti alla bella stagione. Informati sulle tendenze stagionali e fai scorta di conseguenza. Se vuoi delle informazioni più dettagliate sul trucco più adatto per l’estate, leggi qui.

Borsa poco piena è bello?  

Se avere dello spazio extra nella borsa portatrucchi ti sembra pratico e bello, puoi provare a dotarti di prodotti multiuso, senza quindi ingolfare di nuovo l’intera capienza della borsa. Puoi usare, ad esempio, un blush liquido applicabile, oltre che sulle guance, anche sulle labbra. Oppure, compra prodotti compatti, ad esempio, le palette di ombretti.

In questo modo, la tua borsa portatrucchi rimarrà pulita e ordinata più a lungo. Ma non sgarrare: alla prossima primavera è di nuovo tempo di pulizie e rinnovamento, senza dimenticare che all’inizio dell’autunno dovrai sicuramente integrare con qualche prodotto in più e con i colori per la stagione fredda.

Insomma, gestisci il tuo beauty case del make-up sempre come se dovessi mostrarne il contenuto in giro. Non si tratta di vanità, ma di buone pratiche di igiene e salute. Così facendo, ti prenderai cura di te stessa mentre ti trucchi e manterrai la pelle sana, luminosa e levigata. Con un trucco impeccabile!

Storie recenti