Benvenuto nel Magazine delle Profumerie Mallardo. Per te subito un fantastico sconto. I nostri negozi Entra in profumeria

NEGOZIO

HomefragranzeCome scegliere i migliori profumi per l’estate

Come scegliere i migliori profumi per l’estate

Storie collegate

Beauty routine maschile: le regole d’oro

Gli uomini si curano sempre di più, non c’è...

Dieci regole d’oro per un’estate all’insegna della bellezza

Con l’arrivo dell’estate, anche le più pigre e meno...

Estate: si possono conservare i cosmetici in frigo?

Fa caldo e anche i prodotti cosmetici sembrano risentirne....

Esposizione al sole: benefici, rischi e come farlo correttamente

L’estate è ormai arrivata, in tutto il suo splendore....

Dillo con una fragranza: il significato dei profumi

I profumi, oggigiorno, non sono più utilizzati come parte...

Molte persone usano lo stesso profumo per tutta la vita.

Altre lo cambiano a seconda dell’umore o dello stile che indossano.

Molte altre, invece cambiano il profumo a seconda della stagione.

Ma, ha un senso parlare di profumi estivi e profumi invernali?

In realtà, sì.

Soprattutto, cambiando profumo a seconda della stagione, ci sarà una fragranza speciale, che ti ricorderà le vacanze, le giornate in spiagge, le feste al chiaro di luna e i luoghi visti durante le vacanze. Già soltanto per questo, potrebbe valerne la pena.

In questo articolo ti spieghiamo proprio come scegliere i migliori profumi per l’estate!

Profumi estivi e profumi invernali: qual è la differenza?

L’estate è la stagione della vita all’aria aperta, della spiaggia, dei viaggi, dei grill party e dei cocktail con gli amici, delle esperienze romantiche.

È anche sulla base di queste premesse che si dovrebbe scegliere il profumo. Ma non solo.

Al di là delle ragioni, per così dire, sentimentali, infatti, il profumo dovrebbe essere scelto espressamente per l’estate anche perché le temperature più calde fanno evaporare più velocemente i componenti profumati.

Ne consegue che il nostro profumo abituale potrebbe risultare in questa stagione totalmente diverso da quello che conosciamo.

Se si tratta di un profumo dalle note decise, ad esempio, l’effetto estate potrebbe farlo risultare troppo forte o addirittura sgradevole.

I profumi adatti ai mesi più caldi sono rinfrescanti, leggeri, con meno note calde rispetto ai profumi invernali.

Una buona scelta può essere rappresentata da profumi ariosi, femminili, caratterizzati da toni agrumati freschi o floreali leggere, come la tuberosa e il gelsomino.  Molto popolari, tra i profumi estivi, sono anche i cosiddetti toni dell’acqua.

Quali profumi non sono adatti per l’estate

Alcune fragranze si caratterizzano per essere particolarmente calde, avvolgenti, voluttuose e “pesanti”. Sono questi i profumi prettamente invernali e troppo pesanti per la bella stagione. Ingredienti come miele, patchouli, ambra, vaniglia, legno di sandalo non sono indicati per l’estate. Insomma, le fragranze classificate come “orientali” possono essere riposte per i mesi più freddi dell’anno, quando saranno in grado di ammaliare con le loro note avvolgenti.  

Quattro regole fondamentali per scegliere il tuo profumo estivo

Riassumendo, dunque: come si scelgono i migliori profumi per l’estate?

Abbiamo riassunto i nostri consigli in quattro step finali.

Step numero uno: scegli la leggerezza

Opta per la leggerezza. Se, ad esempio, non vuoi cambiare fragranza, scegli la versione più leggera di essa. L’acqua profumata o l’eau de cologne, piuttosto che l’Eau de toilette o il profumo propriamente detto.

Step numero due: scegli la semplicità

Come abbiamo già detto, a causa della calura estiva, il profumo evapora più in fretta. Per questa ragione, la complessità non è amica dell’estate. I toni complessi, infatti, potrebbero tendere ad evaporare con tempistiche diverse da quelle solite e a mescolarsi in maniera spiacevole tra loro. 

Testa il tuo profumo estivo all’aperto

Non riuscirai a capire granché del tuo profumo per l’estate, se lo testerai in inverno, al calore dei termosifoni e in un luogo chiuso. Fallo quando le giornate cominciano a volgere al bello, indossalo ed esci, almeno per una decina di minuti. In questo modo, darai alla fragranza prescelta la possibilità di esprimersi pienamente.

Scegli sempre ciò che ti piace

Tieni presente i nostri consigli, ma non farti influenzare più di tanto, fino al punto di trascurare i tuoi gusti e la tua personalità. Una volta fissati i criteri di base per un buon profumo estivo, tieni presente i tuoi gusti, la tua personalità, il tuo modo di esprimerti. Chiudi gli occhi, pensa all’estate e lasciati avvolgere dalle fragranze prescelte. In questo modo, troverai sicuramente il profumo della tua estate!

Storie recenti